Economia / Energia / Politica

Il Consiglio comunale di Portoscuso ha approvato lo schema di convenzione per il parco eolico della Portal.

Il Consiglio comunale di Portoscuso.

Il Consiglio comunale di Portoscuso.

Il Consiglio comunale di Portoscuso ha approvato questa sera lo schema di convenzione per la realizzazione del parco eolico della Portal, la società creata dall’imprenditore Ninetto Deriu per rilevare la ex Ila e rilanciare la produzione di laminati di alluminio con la realizzazione di nuove linee produttive, con particolare riferimento alla nautica. La convenzione prevede l’installazione di sei pale ma inizialmente ne verranno installate tre, destinate a ridurre fortemente i costi energetici e quindi i costi di gestione degli impianti produttivi. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Alimonda ha scelto di sostenere il progetto, nell’ottica di una nuova politica rivolta ad un maggior rispetto dell’ambiente rispetto al passato e la convenzione prevede delle compensazioni a vantaggio della comunità di Portoscuso. L’azienda dovrebbe reinserire nel ciclo produttivo tutti i lavoratori della società fallita e, in prospettiva, creare anche nuove opportunità di lavoro, primo segnale controtendenza in una fase di grave crisi per il polo industriale e l’intero territorio. La proposta di schema di convenzione è stata approvata con i voti favorevoli dei consiglieri di maggioranza e quello di Marinella Grosso, consigliere PD all’opposizione, che pure nel corso del dibattito ha chiesto alcuni chiarimenti sul contenuto del documento portato all’approvazione del Consiglio comunale. Critici gli altri due consiglieri di opposizione presenti in aula, Rossano Loddo e Maurizio Nuscis, che non hanno approvato la proposta.

Il Consiglio comunale tornerà a riunirsi lunedì sera.

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply