Agricoltura / Regione

Le organizzazioni dei produttori agricoli sono in attesa dei contributi 2012.

Ignazio Cirronis.

Sulla destra Ignazio Cirronis.

La Regione paghi i contributi del 2012 alle Organizzazioni dei produttori. «A oggi», sottolinea il presidente di Copagri Sardegna, Ignazio Cirronis, «le 23 Op non ortofrutticole dell’Isola, non hanno ancora ricevuto alcun contributo a saldo dell’anno 2012 e le anticipazioni dell’annualità 2013. Si tratta di un contributo medio che varia dai 70 ai 100.000 euro per singola organizzazione e relativo a spese già anticipate dalle stesse Op».

Alla base dei ritardi ci sono ragioni di carattere burocratico e amministrativo interne ad Argea e all’amministrazione regionale che impediscono questi pagamenti nei tempi dovuti e comportano pesantissimi oneri bancari oltre a compromettere la liquidità delle stesse Op.

«Copagri Sardegna», conclude Cirronis, «chiede l’immediato intervento dell’assessore dell’Agricoltura perché rimuova ogni ostacolo che ancora si frappone ai pagamenti alle Op delle spese anticipate per i Piani di avviamento per i programmi di attività. Questo se l’assessore crede ancora che l’aggregazione nelle Op sia una strategia vincente per affrontare i gravi problemi dell’agricoltura sarda».

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply