Assistenza sociale

L’Amministrazione comunale di Carbonia, insieme ai comuni aderenti all’Unione dei Comuni del Sulcis, aderisce al progetto “liberi di essere liberi di muoversi”, proposto dalla società Mobility Life.

L’Amministrazione Comunale di Carbonia, insieme ai comuni aderenti all’Unione dei Comuni del Sulcis, aderisce al progetto “liberi di essere liberi di muoversi”, proposto dalla società Mobility Life. Il progetto prevede la stipula di un contratto in comodato d’uso per la disponibilità di un mezzo di trasporto delle fasce più deboli della società, garantendo un maggiore sviluppo dei servizi territoriali legati alle attività di mobilità sociale.

Mobility Life offrirà all’Unione dei Comuni uno o più mezzi idonei per le esigenze di mobilità dei cittadini disabili e per gli anziani, attraverso l’offerta di spazi pubblicitari ad aziende locali che vedranno il proprio logo stampato sulle fiancate dei mezzi di trasporto. Le auto saranno gestite dalle associazioni di volontariato del territorio.

I sindaci del Sulcis, che aderiscono all’Unione dei Comuni, hanno accolto il progetto “liberi di essere liberi di muoversi” attuando il principio della “sussidiarietà orizzontale” intesa come erogazione dei servizi di trasporto locale, attraverso il contributo delle realtà produttive del territorio che vorranno contribuire attivamente aiutando chi ne ha realmente bisogno.

Comments

comments

Leave a Reply