Ammortizzatori sociali

Ugo Cappellacci: «La Regione è pronta ad attivare una procedura di emergenza per affrontare la questione relativa alla mobilità in deroga.»

«La Regione èpronta ad attivare una procedura di emergenza per affrontare la questione relativa alla mobilità in deroga.»
Lo ha dichiarato il presidente della regione, Ugo Cappellacci, annunciando l’intervento della Giunta nei confronti della Sfirs.
«Attraverso un’anticipazione della Sfirs per un ammontare di 30 milioni di euro – ha aggiunto il presidente – andremo ad intervenire immediatamente per dare una risposta in tempi celeri e andare incontro alle pressanti e giuste esigenze dei lavoratori. Ancora una volta la Regione deve intervenire per supplire alle carenze ed alle dimenticanze di uno Stato centrale che dovrebbe essere più presente sia sui temi del lavoro che su quelli dello sviluppo. Per giunta siamo costretti a compiere una corsa ad ostacoli per via di un patto di stabilità ingiusto, che, nonostante le sentenze della Corte Costituzionale, non viene rimodulato dall’Esecutivo nazionale. Oggi più che mai, su questi ed altri temi, sarebbe necessario – ha concluso il Governatore – ripristinare le dinamiche di una normale e leale collaborazione istituzionale per difendere gli interessi della comunità e tenere unita una compagine sociale messa a dura prova dalle conseguenze della crisi economica.»
Ugo Cappellacci 50

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply