Calcio

Giornata negativa per le squadre sulcitane in Promozione, Carbonia battuto a Siliqua, Sant’Antioco in casa dalla capolista Lanusei, pari per l’Atletico Narcao con la Kosmoto.

Carbonia - Atletico Narcao 1 copiaAtletico Narcao 23 marzo 2014 copiaCarbonia calciop 23 marzo 2014 copia

Giornata negativa per le squadre sulcitane, la quint’ultima del girone A del campionato di Promozione regionale. Il Carbonia ha confermato di attraversare una fase involutiva, dopo aver raggiunto la tranquillità di classifica ed ha perso la terza partita consecutiva, sul campo del Siliqua di Titti Podda, con il punteggio di 1 a 0. La classifica vede la squadra di Maurizio Ollargiu ottava, con 34 punti, mentre il Siliqua ha scavalcato il Pula, battuto nettamente nell’anticipo di ieri con l’Anspi Frassinetti (3 a 1), al terzo porto, con 51 punti, a due lunghezze dal Tortoli’ e a sette dalla capolista Lanusei.

Il Sant’Antioco ha perso in casa, 2 a 1, con il Lanusei, ma la sua posizione di classifica, a quota 25 punti, resta invariata, per le contemporanee sconfitte subite da Quartu 2000 e Sant’Elena (entrambe a 25 punti), mentre ha fatto un significativo passo avanti il Su Planu, impostosi sull’Orrolese, a conferma dell’ottimo periodo di forma che gli ha fruttato 10 punti nelle ultime quattro giornate.
Non è riuscito a vincere ma ha incamerato un altro prezioso punto in prospettiva salvezza, l’Atletico Narcao, bloccato sullo 0 a 0 casalingo dalla Kosmoto Monastir. La squadra di Giagio Medda ha raggiunto quota 30 punti e il sesto risultato utile consecutivo (quattro vittorie e due pareggi).
Nel prossimo turno l’Atletico Narcao giocherà sul campo dell’Orrolese, il Carbonia ospiterà il Tortoli’, il Sant’Antioco giocherà a Monastir contro la Kosmoto ed il Siliqua sul campo della Ferrini, a Cagliari.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply