Consiglio regionale della Sardegna / Politica

Il capogruppo del PD in Consiglio regionale on.le Pietro Cocco ha risposto alle accuse del capogruppo di Forza Italia Pietro Pittalis.

Pietro Cocco 4 copia

Il capogruppo del PD in Consiglio regionale on.le Pietro Cocco, rispondendo alle accuse del capogruppo di Forza Italia Pietro Pittalis, ha dichiarato che «l’attuale Governo di maggioranza della Regione Sardegna, a prescindere dal dato numerico delle sedute del Consiglio che a quanto pare sono l’unico criterio utilizzato dall’on.le Pittalis per trarre le proprie conclusioni, si è da subito attivato nelle sedi opportune per dare risposte ai gravi problemi che attanagliano la Regione. Problemi che ha trovato ancora aperti e anzi, aggravati dai 5 anni anni di governo della precedente amministrazione del centrodestra guidata dal presidente Cappellacci e di cui l’on.le Pittalis era autorevole esponente».

«La precedente legislatura – ha aggiunto Pietro Cocco – oltre che per manifesta incapacità a trovare soluzioni adeguate alla grave crisi che abbraccia tutti i settori della nostra isola, si è anche distinta per il maggior numero di leggi adottate e poi impugnate dal Governo presso la Corte Costituzionale, che costringe l’attuale governo di centrosinistra a dover rivedere cercando di innalzare la qualità e l’applicabilità delle norme. L’on.le Pittalis dovrebbe quantomeno evitare di esprimere giudizi affrettati.»

«Detto questo – ha concluso Pietro Cocco – ora che gli assetti istituzionali interni al Consiglio Regionale sono stati completati, è chiaro che l’attività amministrativa e legislativa può e deve procedere speditamente.»

Comments

comments

Leave a Reply