Sicurezza del cittadino e del territorio

Emanuele Cani (PD): «Il carcere di Iglesias non deve essere chiuso».

Emanuele Cani 79 copia

Nuova presa di posizione del deputato #Emanuele Cani (Partito Democratico) contro la ventilata chiusura del carcere di Iglesias.

«A seguito dell’impegno assunto durante la recente visita al #carcere di Iglesias, nella quale ho avuto modo di verificare lo stato della struttura che ho trovato in buone condizioni – scrive Emanuele Cani in una nota –, mi sono preoccupato di interrogare tempestivamente il Governo sulle ricorrenti voci di chiusura, allo scopo di avere una risposta ufficiale e non ufficiosa. Tale risposta è, come noto, facilmente reperibile nel sito della Camera dei deputati, quindi lungi da me ogni tentativo di non rendere pubblica una decisione del Governo che già pubblicamente ho contestato e contrastato. Cosa che continuerò a fare convintamente nei prossimi giorni e nelle prossime settimane assieme ai colleghi del Partito Democratico.»

«Appare chiaro che il Governo, per motivi da me non condivisibili – aggiunge il deputato di Carbonia -, abbia intenzione di procedere con la chiusura. Ciò che sto chiedendo e ho chiesto durante la mia replica in Commissione Giustizia alla Camera è un invito ufficiale al Governo a rivedere tale decisione e, nello stesso tempo, a rivalutare più complessivamente il sistema penitenziario in Sardegna, al fine di programmare un intervento generale di organizzazione del sistema delle carceri, evitando provvedimenti isolati e inopportuni. Il carcere di Iglesias non deve chiudere per molte ragioni. Come per esempio l’attività di recupero dei detenuti (alcuni studiano con profitto all’università), famiglie, lavoratori. Insomma – conclude Emanuele Cani – un ulteriore presidio dello stato che non può abbandonare il territorio.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply