Sport

Il Sant’Antioco, vittorioso oggi sul Carbonia per 3 a 2, si giocherà un’intera stagione nello spareggio in gara unica, sul campo del Sant’Elena.

Michele Mileddu 1 copia

Il Sant’Antioco di Michele Mileddu (nella foto), vittorioso oggi sul Carbonia per 3 a 2, si giocherà un’intera stagione nello spareggio sul campo del Sant’Elena. Le due squadre si sono classificate a pari punti (29) al termine della stagione regolare ma la squadra quartese avrà il vantaggio del fattore campo grazie ad una miglior differenza reti generale, visto che anche negli scontri diretti hanno finito in parità, con una vittoria a testa, entrambe in trasferta, per 2 a 1. Il Sant’Elena ha strappato questa posizione grazie soprattutto all’impresa compiuta sul campo del Siliqua, fermato sul proprio campo sul 2 a 2 e quindi estromesso dagli spareggi della Coppa Primavera a vantaggio del Pula, impostosi sulla capolista Lanusei, già promossa, per 3 a 1, e atteso ora dalla semifinale della Coppa Promozione sul campo del Ploaghe, valida per definire la graduatoria per eventuali ripescaggi.

Retrocedono in Prima categoria la Masullese e il Quartu 2000, al quale nulla è servita la vittoria odierna sulla Kosmoto Monastir per 3 a 2.

 

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply