Rifiuti

L’assessore dell’Ambiente, Donatella Spano, ha incontrato oggi i sindaci della #provincia di Carbonia Iglesias per esaminare i problemi relativi alla gestione dei rifiuti urbani.

Donatella Emma Ignazia Spano 1 copia

 L’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Donatella Spano, ha incontrato oggi i sindaci della #provincia di Carbonia Iglesias per esaminare i problemi relativi alla gestione dei rifiuti urbani nel territorio provinciale. 

I sindaci, sottolineando la difficoltà di rispettare i vincoli di bilancio, hanno affermato la necessità di far fronte comune per contenere i costi di conferimento dei rifiuti, che si ripercuotono sulle tasse pagate dai cittadini, chiedendo di poter conferire tutti i rifiuti urbani indifferenziati nella discarica di is Candiazzus, a Iglesias. Hanno messo in evidenza anche le difficoltà finanziarie nella post gestione della discarica esaurita di Carbonia. 

L’Assessore ha ribadito la necessità di rispettare le norme comunitarie sul trattamento dei rifiuti, che considerano prioritario l’utilizzo, anche in termini energetici, rispetto allo smaltimento in discarica. Spano si è impegnata ad adottare soluzioni eque nella determinazione delle tariffe di conferimento agli impianti e a tentare di rimuovere il blocco dei pagamenti del meccanismo premialità-penalità per il 2013, nonché per il 2014, per premiare i Comuni virtuosi. L’esponente dell’Esecutivo si è anche impegnata ad agevolare l’individuazione di un soggetto unico gestore degli impianti di trattamento dei rifiuti del Sulcis. «Inoltre – ha assicurato – interverrà sul CACIP per sollecitare la realizzazione di una discarica di servizio del termovalorizzatore di Macchiareddu, presso cui i Comuni del Sulcis conferiscono in parte i propri rifiuti, che consentirebbe un abbattimento delle tariffe.»

L’assessore Spano ha ribadito la massima vicinanza dell’Amministrazione regionale ai sindaci e la disponibilità a individuare congiuntamente soluzioni comuni per contenere i tributi dei cittadini.

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply