caccia

Gianluigi Rubiu (Udc): «Il #calendario venatorio è assurdo».

Gianluigi Rubiu 5 copia

«Illogico ed irrazionale». Così il capogruppo Udc in Consiglio regionale, Gian Luigi Rubiu, bolla la proposta del nuovo calendario venatorio emersa stamattina nel corso della riunione del Comitato faunistico regionale. «E’ un programma che va contro le istanze provenienti dal territorio, con migliaia di cacciatori che rischiano di essere penalizzati dalle contraddizioni di questa maggioranza». Non solo. «Il progetto appare essere incoerente con la tutela dell’ambiente isolano, disconoscendo un ruolo di primo piano ai veri custodi del paesaggio».

L’esponente dello scudocrociato promette battaglia nell’aula di via Roma per arrivare a modificare il calendario. «E’ una proposta che danneggia l’esercito di cacciatori presenti in Sardegna e che rischia di incrementare la pratica abusiva di una disciplina, portando solo disastri all’ecosistema naturalistico isolano».

Gian Luigi Rubiu contesta anche il ruolo dell’assessore all’Ambiente, Donatella Spano. «Contrariamente alla consuetudine ha partecipato alla votazione del Comitato faunistico regionale, ispirandosi così ad una interpretazione integralista contro la caccia nei territori della Sardegna e sostenendo di fatto chi va contro la salvaguardia dell’ambiente. Per questo non esiteremo a portare le istanze del mondo venatorio in consiglio regionale.»

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply