Artigianato / Consiglio regionale della Sardegna

Il consigliere regionale Fabrizio Anedda replica al presidente di Confartigianato, Luca Murgianu.

Palazzo del Consiglio regionale 3 copia

Il consigliere regionale Fabrizio Anedda interviene oggi sulla critica avanzata ieri dal presidente di Confartigianato, Luca Murgianu, nei confronti dei consiglieri regionali, che a suo dire sono insensibili ai problemi degli artigiani, snocciolando numeri sugli atti che Giunta e Consiglio avrebbero dedicato al settore dell’artigianato.
«Luca Murgianu – scrive Anedda – si scaglia inoltre su alcuni consiglieri regionali che sarebbero “quasi totalmente inattivi” su internet ed in particolare sui Social Network Facebook e Twitter. Mi stupisce come il presidente della Confartigianato, sicuramente conoscitore del settore artigiano e del mondo delle imprese, si affidi a twitter per tastare il polso di ciò che accade intorno alla categoria. Il sottoscritto è (e sarà) poco presente sui “social network” ma continua, in maniera più tradizionale, il suo costante impegno per il mondo del lavoro, ed in particolare per artigiani e piccole e medie imprese.»

«Oggi uno dei problemi maggiormente sentiti dalle categorie produttive, visto il perdurare della crisi – aggiunge Fabrizio Anedda – è la difficoltà del pagamento degli oneri fiscali e contributivi e spesso l’impossibilità del pagamento dei debiti con l’erario riscossi da Equitalia col suo sistema che in poco tempo fa lievitare il carico fiscale degli inadempienti fino a due o tre volte la cifra non pagata. Per questo motivo ho presentato una mozione che impegna della Giunta regionale ad intraprendere un’azione forte per scongiurare la chiusura di molte imprese e la conseguente perdita di posti di lavoro. La mozione di cui sono primo firmatario (forse è sfuggita ma può essere facilmente consultato nel sito ufficiale del Consiglio http://www.consregsardegna.it/XVLegislatura/Mozioni/Moz035.asp) riguarda in particolare gli artigiani, ed è frutto di incontri  svolti nel territorio, a cui ho partecipato, prima da imprenditore e presidente dello Sno Cna, e oggi da consigliere regionale.»

«Fin qui una parte del mio impegno – conclude Fabrizio Anedda – con la considerazione che, pur partecipando a svariate iniziative nel territorio e pur essendo stato presente alle recenti audizioni fatte nelle Commissioni consiliari con le associazioni di categoria, non ho mai avuto il piacere di incontrare il presidente Murgianu.»

                                                                                            

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply