Teatro-Musica-Danza

Si chiude la prima parte di “Realithing Re-Opera”. Pausa estiva per il laboratorio dell’Associazione Figli d’Arte Medas.

Gianluca Medas e Andrea Congia - Foto di Valentino Congia

Sono aperte le iscrizioni per la seconda fase del laboratorio teatrale “Realithing  Re-Opera”, organizzato dall’Associazione Figli d’Arte Medas e tenuto da Gianluca Medas, direttore artistico della Compagnia. Giunto alla quarta edizione, quest’anno il laboratorio è incentrato sul tema delle opere liriche, connubio per eccellenza tra teatro e musica. Le lezioni riprenderanno il lunedì 1 settembre dopo la pausa estiva e saranno finalizzate alla preparazione dell’esito scenico inserito nella rassegna Famiglie d’Arte.

Realithing si basa sull’improvvisazione e la ricerca della naturalezza attraverso il background che ognuno possiede, per raggiungere un maggiore coinvolgimento emotivo che guidi l’interpretazione: fatti di cronaca o ricordi personali forniranno lo spunto da cui partire per realizzare una drammaturgia che tenga conto delle personalità dei personaggi evocati.

La quota d’iscrizione al laboratorio è di 30 €, con un mensile di partecipazione di 50 €. Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione “Laboratori” all’interno del sito internet www.figlidartemedas.org.

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply