Consiglio regionale della Sardegna

Riprende martedì 30 settembre, il lavoro delle commissioni consiliari regionali.

Palazzo del Consiglio regionale 2014 2 copia

La prima commissione (Autonomia) tornerà a riunirsi domani, martedì 30 settembre, alle 10.00, con all’ordine del giorno l’elezione di un segretario, l’esame del disegno di legge n° 72 (misure urgenti in materia di organizzazione della Regione) e la formulazione del parere di competenza sul disegno di legge n° 111 (assestamento alla manovra finanziaria 2014-2016).

Sempre martedì, ma alle 16.00, riprenderanno i lavori della terza commissione (Finanze) che si occuperà del disegno di legge n° 111 (assestamento alla manovra finanziaria 2014-2016) e di altri provvedimenti sui cui dovrà essere formulato il parere di competenza.

La quarta commissione (Governo del territorio) comincerà anch’essa i suoi lavori martedì alle 16.00, prima con l’esame del disegno di legge n° 111 (assestamento alla manovra finanziaria 2014-2016) e poi con due audizioni dedicate alla vertenza #Meridiana. La prima alle 17.00 con l’assessore regionale dei Trasporti, Massimo Deiana, sulle problematiche inerenti la compagnia aerea e la seconda, alle 18.00, con una delegazione dei rappresentanti sindacali di #Meridiana.

La sesta commissione (Sanità), infine, è convocata sempre per martedì ma alle 15.00. All’ordine del giorno la votazione finale sulla proposta di legge n° 71 (Norme urgenti per la riforma del sistema sanitario regionale) e due audizioni: dell’assessore regionale della Sanità, Luigi Arru, sulle parti di competenza del disegno di legge n° 111 (assestamento della manovra finanziaria 2014-2016) e del sindacato autonomo professionisti e medici italiani – #Sapmi – sull’aggiornamento del nomenclatore tariffario regionale della specialistica ambulatoriale ai sensi del D.M. 18 ottobre 2012.

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply