Sport

Bello e sfortunato esordio, per la VBA/Olimpia Sant’Antioco, nel nuovo campionato di serie B1. Volley Iglesias battuta 3 a 0 sul campo dei Lupi Santa Croce.

Bello e sfortunato esordio, per la VBA/Olimpia Sant’Antioco, nel nuovo campionato di serie B1 di volley maschile, girone A. Al Palasport di Sant’Antioco, la squadra di Adrian Pablo Pasquali è stata battuta 3 a 2 dall’Emma Villas Chiusi, una delle formazioni più accreditate per la promozione in A2, dopo oltre due ore e mezza di durissima battaglia.

La squadra lagunare, completamente rinnovata rispetto alla passata stagione, ha tenuto testa fino in fondo ai più quotati avversari, arrendendosi soltanto sul 16 a 14 del tie-break. Nel corso dell’incontro ha mostrato molte note positive, soprattutto in attacco, con Vincenzo Sarpong e Luca Genna, e limiti che sicuramente potranno essere superati con il lavoro, sia nel corso della settimana sia nelle prossime partite.

Il gioco della VBA/Olimpia ha funzionato a strappi e la squadra toscana ha saputo approfittare dei passaggi a vuoto avversari. L’avvio è stato favorevole alla squadra di Pasquali, che è stata capace di scattare avanti fino al 21 a 16, ma improvvisamente la luce si è spenta e gli ospiti hanno fatto loro il primo set per 25 a 22. Immediata la reazione antiochense, grazie alle migliorate percentuali in attacco, con un Vincenzo Sarpong in gran spolvero e risultato rapidamente nuovamente in parità con un chiarissimo parziale: 25 a 19!

Il terzo set si è sviluppato sul piano dell’equilibrio ma alla distanza la VBA/Olimpia ha saputo produrre lo scatto decisivo, con un Luca Genna molto efficace e il punteggio si è capovolto, con un 25 a 22 che l’ha portata avanti sul 2 a 1, tra l’entusiasmo del pubblico del Palasport, con il gruppo del Commandos Lions letteralmente scatenato nel sostegno alla squadra del cuore. La VBA/Olimpia, a quel punto, è sembrata quasi appagata, ha ripreso a sbagliare tanto sia in difesa sia in attacco, e per la squadra toscana è stato gioco facile prendere rapidamente il largo in avvio di quarto set. Il coach sulcitano non è riuscito a scuotere la squadra e con un netto 25 a 16 l’Emma Villas Chiusi ha allungato la partita al tie-break.

Nel set decisivo la VBA/Olimpia ha pagato ancora psicologicamente nelle fasi iniziali, con gli ospiti avanti di alcuni punti, ma ha saputo reagire ancora, nella bolgia del Palasport, riportandosi avanti di un punto e tenendo testa fino in fondo, punto a punto, ai toscani, per poi arrendersi sul 16 a 14. Il risultato regala 2 punti all’Emma Villas Chiusi e 1 alla VBA/Olimpia che, nonostante la grande amarezza, può guardare al futuro con moderata fiducia. Il gruppo c’è, Adrian Pablo Pasquali ha tanto lavoro da fare ma le condizioni per disputare un campionato brillante, sembrano esserci proprio tutte.

Questi i risultati degli altri anticipi disputati ieri:

Benassi Alba Cuneo – Sant’Anna Tomcar Torino 3 a 0 (25-23, 25-20, 25-22)

Volley Parella Torino – Cagliari Volley 3 a 1 (20-25, 25-18, 25-23, 25-20)

Pallavolo Saronno Varese – Caloni Agnelli Bergamo 3 a 2 (25-19, 20-25, 26-24, 19-25, 15-11)

Bruno Rent Mondovì Cuneo – Volley Segrate 1978 Milano 3 a 0 (25-22, 25-22, 25-20)

Questo pomeriggio, alle 15.30, il Volley Iglesias di Mario Basciu è sceso in campo per disputare la partita che completava il programma della prima giornata sul campo del Volley Lupi Santa Croce. Niente da fare per la squadra mineraria, battuta con il punteggio di 3 a 0 e parziali nettissimi: 25 a 9, 25 a 12, 25 a 11. Come la VBA/Olimpia, anche il Volley Iglesias è profondamente rinnovato e la partita odierna ha mostrato che il lavoro che attende Mario Basciu è ancora molto lungo. L’obiettivo è riscattare la negativa passata stagione, conclusa con la retrocessione ed il successivo ripescaggio, ma raggiungerlo non sarà facile.

IMG_6978Adrian Pablo Pasquali 1 Adrian Pablo Pasquali 3 Attacco di Sarpong 1 Attacco vincente di Luca Genna 6 IMG_6931 IMG_6935 IMG_6942 IMG_6954 IMG_6959 IMG_6963 IMG_6974  IMG_6981 IMG_6992 IMG_6995 IMG_7019 IMG_7020 IMG_7028 IMG_7067 IMG_7075 IMG_7099 IMG_7102 IMG_7125 Muro di Biagio Pasciuta 1

 

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply