Cronaca

Domenica 5 ottobre, a Cagliari, la manifestazione nazionale “Domenica di carta: la voce della storia e dei libri”.

Domenica 5 ottobre 2014, il ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo promuove la manifestazione nazionale “Domenica di carta: la voce della storia e dei libri ” aprendo al pubblico gli Archivi di Stato, le Soprintendenze archivistiche e le Biblioteche nazionali. L’intento è di favorire la conoscenza non solo di musei, aree archeologiche e gallerie d’arte ma anche dei “monumenti di carta”, patrimonio altrettanto imponente e ricco conservato negli archivi, nelle biblioteche e presso le raccolte private.

Per l’occasione, la Biblioteca Universitaria di Cagliari in collaborazione con l’Associazione culturale Club Modellismo Storico Cagliari e l’Associazione Culturale Tempora del Friuli Venezia Giulia organizza una giornata ricca di eventi che prevede l’inaugurazione della mostra Sardegna e Sardi nella Grande Guerra: l’eco della stampa e la presentazione del libro Dalla linotype al web. I quotidiani sardi dalle origini ad oggi del giornalista Carlo Figari (L’Unione Sarda).

L’evento si tiene in occasione delle iniziative del #Semestre di Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea dell’Italia e nel quadro delle commemorazioni per il centenario del primo conflitto mondiale.

Allestita all’interno della suggestiva #Cappella Tridentina, Via Università, 32 – Cagliari, la mostra propone una serie di pubblicazioni d’epoca custodite dalla Biblioteca Universitaria, alcune di notevole valore storico fra cui una copia originale della prima edizione di “Un anno Sull’Altipiano” di Emilio Lussu, stampata a Parigi nel 1938, contenente un autografo dell’autore.

Il #Club Modellismo Storico Cagliari in collaborazione con l’Associazione Culturale Itinera del Friuli Venezia Giulia, espone una serie di riviste dedicate alla Grande Guerra dei Sardi tra le quali l’Illustrazione Italiana, La Tribuna Illustrata e soprattutto la Domenica del Corriere con le sue splendide copertine realizzate dal disegnatore Achille Beltrame. Pochi sanno infatti che non poche furono dedicate al valore dei Sardi in guerra.

Sono inoltre proposte una raccolta di fotografie originali realizzate a Vicenza nel febbraio del 1918 all’arrivo della Brigata “Sassari” dopo la Battaglia dei Tre Monti, le prime pagine di alcuni quotidiani nazionali recanti le gesta dei Sassarini, una raccolta di rari cimeli storici, tra cui una giubba da combattimento in panno grigio verde indossata da un Sottotenente della “Sassari” sul Piave ed una collezione di pregevoli modelli in scala. La mostra sarà visitabile fino al 5 novembre. L’ingresso è gratuito.

Prima della cerimonia di inaugurazione, alle ore 10.00, si terrà la presentazione del libro Dalla linotype al web. I quotidiani sardi dalle origini ad oggi del Giornalista e scrittore Carlo Figari (L’Unione Sarda). Oltre all’autore saranno presenti Ester Gessa, Direttrice della Biblioteca Universitaria di Cagliari, Stefano Pira, professore di Storia moderna presso l’Università di Cagliari, Alberto Monteverde, giornalista e ricercatore di Storia contemporanea.

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply