Ambiente

Ecco come cambia la disciplina in materia di verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale.

Stamane l’assessorato regionale della Difesa dell’Ambiente ha diffuso una nota con la quale comunica che, con legge nazionale 116 dell’11 agosto 2014, è stata modificata la normativa relativa alle procedure di verifica di assoggettabilità alla valutazione di impatto ambientale, disciplinata con decreto legislativo n. 152/06.
Tra le novità introdotte, in particolare:
– la temporanea soppressione delle soglie dimensionali da applicarsi per l’assoggettamento alla procedura di verifica dei progetti elencati nell’allegato IV del decreto legislativo 152/06;
– semplificazione delle fasi di pubblicità per la procedura di verifica di assoggettabilità a Via nel senso che non è più necessaria la pubblicazione dell’avviso sul Bollettino ufficiale della Regione (o in un quotidiano a diffusione regionale/provinciale) e sull’albo pretorio del/i comune/i interessato/i a cura del proponente;
L’assessorato comunica, pertanto, che vista l’evoluzione dei lavori a livello nazionale e regionale del quadro normativo di riferimento, continuerà a garantire un’informazione continua.

Comments

comments

Leave a Reply