Sport

In Promozione Monteponi e Carbonia giocano in casa con Girasole e Sant’Elena, l’Atletico Narcao a Sant’Elia.

 

 

 

Augusto Medda 8 copia

E’ il giorno della Monteponi di Vittorio Corsini, nell’undicesima giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale, chiamata a riscattare la prima sconfitta stagionale subita sette giorni fa sul campo del Siliqua di Marco Piras. I rossoblù ospitano il Girasole (arbitro Maria Francesca Staico di Cagliari, assistenti di linea Michael Murgia e Luca La Pia di Cagliari) e puntano ai tre punti per cercare di distanziare nuovamente la Ferrini Cagliari (di scena a Pula), con la quale temporaneamente dividono la testa della classifica. Il Siliqua, primo inseguitore delle due capolista, distanziato di tre lunghezze, gioca sul difficile campo della matricola Guspini.

Il Carbonia, ancora a digiuno di vittorie dall’inizio del campionato, ospita il temibile Sant’Elena, sesto in classifica (arbitro Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Nicola Leoni e Francesco Meloni di Cagliari), per interrompere una pericolosa serie di risultati negativi (2 soli punti nelle ultime 7 giornate) che l’hanno fatto precipitare al penultimo posto in classifica, con soli 6 punti. Sulla stessa linea c’è ora l’Atletico Narcao, reduce dalla prima vittoria stagionale ottenuta sul San Vito, oggi impegnato sul campo del Progetto Sant’Elia (arbitro Francesco Madeddu di Ozieri, assistenti di linea Christian Simone Sozzo di Carbonia e Pierluigi Corda di Cagliari). La squadra del presidente Tullio Argiolas sembra aver trovato nuovo slancio dal ritorno in campo di Augusto (Giagio) Medda, questa volta da calciatore, alla non più “tenera” età di 48 anni (49 il 1° gennaio)!

Completano il programma della giornata, le partite San Vito-Orrolese, Kosmoto Monastir-Serramanna, e Frassinetti Elmas-Arbus.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Senorbì, dopo il mezzo passo falso interno al quale è stata costretta dalla Fermassenti di Gianni Maricca sette giorni fa ( 2 a 2), rischia qualcosa a Villanovatulo e a sperare in una sua nuova frenata è la Villacidrese, riportatasi a -3 dalla vetta grazie alla larghissima vittoria sull’Escalapalano (6 a 0). La Fermassenti può allungare la striscia positiva, iniziata con due pareggi, nel match casalingo con il Seui Arcueri. Cerca conferme anche il Carloforte, galvanizzato dal successo nel derby delle isole con il Sant’Antioco (5 a 3), sul campo del fanalino di coda della classifica Escalaplano, mentre la squadra antiochense insegue un pronto riscatto nel derby casalingo con l’Iglesias. Delicate trasferte per il Tratalias a Siurgus Donigala, con l’Andromeda, e per il Gonnesa a Sadali.

Completano il programma della giornata, le partite Halley Assemini-Villacidrese e Gonnosfanadiga-Libertas Barumini.

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply