Sport

La Vba/Olimpia Sant’Antioco vola, vince 3 a 2 sulla Volley Parella Torino e conquista la sesta vittoria consecutiva.

NLa Vba/Olimpia Sant’Antioco vola, vince 3 a 2 sulla Vba Parella Torino e conquista la sesta vittoria consecutiva.

Nella prima gara casalinga del nuovo anno, la Vba/Olimpia, quinta classificata nel girone B del campionato di B1 maschile, affronta la terza della classe, Volley Parella Torino, avanti di sole due  lunghezze. I biancoblu di mister Adrian Pablo Pasquali, reduci da un filotto di cinque vittorie consecutive, contano numerose assenze nella rosa. Da segnalare il ritorno in campo di Jerry Rinoldo, che per l’occasione si è messo nuovamente al servizio della squadra.

La gara inizia ad alti livelli. In campo emerge subito un grande equilibrio. Il botta e risposta tra le due compagini è costante (7-8; 11-8; 11-13; 16-15; 22-21; 24-23). Il set sfugge di mano ai sulcitani che, a un passo dall’aggiudicarselo, cedono il passo agli avversari sul punteggio di 27 a 29. L’approccio alla gara dei ragazzi di casa è comunque buono e la prova corale del gruppo è soddisfacente e fan ben sperare. Tra i lagunari si distinguono Valeriano Usai e Fabio Longu.

Il secondo set, nonostante la situazione di inferiorità di punteggio in quasi tutti i parziali (4-08; 15-16; 15-18; 22-21; 22-23; 24-24) si conclude con un esito contrario. I lagunari, infatti, si impongono con il punteggio di 26 a 24, riportando così la situazione di parità. Uno pari dunque, e pubblico in festa. Il Commando Lions è indomabile negli spalti; è musica che accompagna la battaglia tra le mura del Pala Giacomo Cabras. Fondamentali le ultime giocate di Genna che, grazie a strepitose battute, trascina i suoi alla conquista del set.

Anche il terzo set si sviluppa sul piano dell’equilibrio: 7-8, 7-10, 13-16, 16-20; 18-20; 22-23. Vincenzo Sarpong è il migliore dei suoi, Jerry Rinoldo e Biagio Pasciuta guidano saggiamente dall’alto della loro esperienza. Alla fine i sulcitani si impongono per 27 a 25, Il pubblico in festa continua ad incitare i propri beniamini e spera in un’altra vittoria.

Il quarto set, a riprova di quanto detto in precedenza, va a ristabilire la situazione di parità. I parziali mostrano un leggero calo nella performance biancoblù (4-8; 5-11; 10-16; 11-18; 17-20; 19-21), che cedono sul 23 a 25e si vedono costretti a giocarsi il quinto set con la speranza di aggiudicarsi un match sofferto.

L’ultimo set della gara è totalmente dominato dai ragazzi di Pasquali che scattano avanti nettamente sull’8 a 2 e chiudono con un nettissimo 15 a 8. Il palazzetto è un concentrato di emozioni e gioia per la sesta vittoria consecutiva dei propri ragazzi. In una gara non semplice, data la bravura degli avversari e le numerose assenze, questa è una vittoria che dà morale e inorgoglisce pubblico e tifosi. E’ anche la vittoria di società e staff, abili nel mantenere il gruppo unito e coeso, soprattutto in situazioni di difficoltà. La Vba Olimpia, pertanto, avanza di una posizione in classifica (ora è quarta a un punto dal Volley Parella Torino), grazie all’impresa compiuta dal Cagliari Volley sul campo del Caloni Agnelli, a Bergamo, per 3 a 2, rimontando due set, e affronterà nel prossimo match in trasferta la Bruno Rent Mondovì CN che, grazie alla vittoria di ieri in trasferta conquista la vetta della classifica a pari punti con Emma Villas Chiusi, travolto al proprio domicilio per 3 set a 0.

Il Volley Iglesias ha subito oggi a Torino, sul campo della Sant’Anna Tomcar, la nona sconfitta in nove giornate, con parziali schiaccianti: 25 a 5, 25 a 10, 25 a 14.

Riccardo Sanna

Servizio fotografico di Fabio Murru

 Vincenzo Sarpong 2Vincenzo Sarpong Commandos LIons

Comments

comments

Tags: , , , , ,

Leave a Reply