Eurallumina

Questo pomeriggio è stato presentato a Portovesme il progetto dell’impianto di cogenerazione previsto per il rilancio dell’Eurallumina.

Questo pomeriggio, nella sala convegni del Consorzio Industriale a Portovesme, è stato presentato il progetto di costruzione ed esercizio di un impianto di cogenerazione, in un incontro organizzato dalla proponente Euralenergy, previsto dal programma di rilancio dell’attività produttiva dello stabilimento Eurallumina.

Alla presentazione hanno partecipato l’amministratore delegato dello stabilimento di Portovesme, l’ingegner Vincenzo Rosino; due rappresentanti della Foster Wheeler italiana, la società che ha realizzato il progetto, Vincenzo Tota e Massimo Zanasso; due rappresentanti del SAVI, il Servizio della sostenibilità ambientale, valutazione impatti e sistemi informativi ambientali della Regione Sardegna; i rappresentanti del comune di Portoscuso e della provincia di Carbonia Iglesias; rappresentanti di associazioni e comitati e tantissimi lavoratori.

L’ingegner Vincenzo Rosino, Vincenzo Tota e Massimo Zanasso, hanno presentato il nuovo impianto, progettato per garantire la completa copertura della domanda di energia termica ed elettrica della raffineria di bauxite e a contribuire al raggiungimento delle condizioni necessarie per la ripresa delle attività produttive di Eurallumina. Al termine, i tecnici del SAVI hanno raccolto le osservazioni dei cittadini rappresentanti di associazioni e comitati (la loro presentazione, come prevede la normativa, è possibile fino al 23 giugno, essendo stato depositato il progetto lo scorso 23 aprile), che si sono alternati negli interventi, tutti molto critici, soprattutto per l’impatto ambientale che potrebbe avere il nuovo impianto: Angelo Cremone, Aldo Minasso, Francesco Giganti, Vincenzo Pillai, Franco Loi e Alfredo Biggio. Al termine sono intervenuti i lavoratori, e Antonello Pirotto, rappresentante della RSU, ha letto un documento.

Il clima nella sala era abbastanza teso, tra i sostenitori del progetto e gli oppositori, ma i lavori si sono svolti regolarmente fino alla fine.

Nei prossimi giorni pubblicheremo un approfondimento con le principali caratteristiche dell’impianto e le principali osservazioni fatte dai cittadini intervenuti.

 IMG_2101-2      IMG_3078IMG_3075IMG_3076IMG_2118-2IMG_2171 IMG_2167-2   IMG_2105  IMG_2092 IMG_2088IMG_2088-2IMG_3038IMG_2109IMG_3050IMG_3026IMG_3036  Francesco Giganti copiaIMG_3061 IMG_3073

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply