Archeologia industriale

A settembre due nuovi interventi nella Grande Miniera di Serbariu.

Il comune di Carbonia prosegue nel miglioramento dell’area della Grande Miniera di Serbariu. Nel periodo estivo sono tante le persone che stanno scegliendo le varie proposte culturali (Museo del Carbone, Museo Paleoambienti Sulcitani E.A.Martel, Sezione di Storia Locale, mostre e tanto altro) presenti nella Grande Miniera di Serbariu, che diventano un’interessante tappa delle proprie vacanze.

Nel mese di settembre prenderanno il via due nuovi importanti interventi. Il primo, riguarda la “riqualificazione paesaggistica e illuminotecnica degli spazi aperti nella Grande Miniera di Serbariu”. I lavori riguardano, tra le altre cose, il restauro e la riqualificazione del Deposito del Carbone, la riqualificazione del percorso che collega i nuovi spazi del Centro Intermodale con il nuovo piazzale d’ingresso della Miniera, l’installazione di un impianto fotovoltaico e l’implementazione dell’impianto esterno di illuminazione dentro l’area mineraria. Il progetto complessivo, del valore di 300.000 euro, è finanziato per 200.000 euro con fondi dell’ex provincia di Carbonia Iglesias e da un cofinanziamento di 100.000 euro del Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna.

Il secondo intervento riguarda la realizzazione della nuova area Camper Service. Sarà realizzata un’area attrezzata pensata per coloro che visitano la Città e si spostano con il camper o con la roulotte. Il progetto prevede la creazione di postazioni di sosta, abilitate per lo scarico e l’approvvigionamento dell’acqua e la realizzazione di un’area verde. Il progetto dal costo complessivo di 103.000 euro, è finanziato per 70.000 euro con fondi della ex Provincia di Carbonia Iglesias e per 33mila euro con fondi comunali.

«Il nostro obiettivo – spiega il sindaco di Carbonia, Giuseppe Casti – è creare condizioni sempre migliori per l’offerta turistica della Grande Miniera di Serbariu. I nuovi interventi, così come i precedenti, rientrano, infatti, nel progetto dell’Amministrazione comunale di fare dell’ex area mineraria un luogo turistico sempre più attraente. La Grande Miniera di Serbariu si sta qualificando sempre più come importante baricentro della domanda turistico-culturale nel Sulcis, proprio grazie alle molteplici proposte che può offrire ai visitatori. Pensiamo che aumentare la qualità dell’offerta sia lo strumento giusto e allo stesso tempo indispensabile per proseguire in questo percorso.»

Grande miniera Serbariu 2

Comments

comments

Leave a Reply