Sport

Due grandissime del basket europeo, CSKA Mosca e Maccabi Tel Aviv, nel gruppo della Dinamo in Euroleague.

La Dinamo Banco di Sardegna campione d’Italia è stata inserita nel gruppo D della prima fase della Euroleague 2015/2016. Quello della squadra di Meo Sacchetti è un girone sulla carta assai impegnativo, con due grandissime del basket continentale, CSKA Mosca e Maccabi Tel Aviv (la squadra dalla quale arriva il nuovo play della Dinamo, Marquez Haynes), entrambe plurivincitrici del massimo trofeo europeo. Le altre avversarie sono Unicaja Malaga, Brose Baskets Bamberg e Darussafaka Dogus Istanbul. Passeranno alla fase successiva, la Top 16, le prime quattro classificate di ciascuno dei quattro gironi.

L’altra squadra italiana presente in Euroleague è l’Armani Jeans Milano che oggi ha acquistato Andrea Cinciarini – in arrivo da Reggio Emilia, Oliver Lafayette e Jamel McLean, ed è stata inserita nel gruppo B con Olympiacos Pireo, Anadolu Efes Istanbul, Laboral Kutxa Vitoria, Cedevita Zagabria e Limoges.

«Siamo emozionati e felici di partecipare per il secondo anno in Eurolega – ha commentato il presidente Stefano Sardara – quest’anno ci presentiamo come campioni d’Italia e ne siamo orgogliosi. Siamo capitati in un girone  senz’altro impegnativo con grandi squadre, la nostra filosofia è di affrontare step dopo step, partita dopo partita. Ce la giocheremo fino in fondo, con rispetto per tutti ma timore di nessuno.»

«Con CSKA Mosca e Maccabi Tel Aviv completiamo il ciclo iniziato l’anno scorso – ha aggiunto il general manager Federico Pasquini -, potremo dire di aver giocato con il top dell’Europa; il livello del nostro girone è altissimo con Darussafaka e Bamberg che sono al livello delle prime come budget. Si tratta di squadre solide che hanno investito tanto in questi anni e sono cresciute esponenzialmente.»

«Siamo stati inseriti in un bel girone, con tante squadre importanti – ha detto il coach Meo Sacchetti – non c’è nulla di cui sorprendersi, in Eurolega giocano i migliori club d’Europa. Per noi una vale l’altra, sappiamo che sarà dura ma non snatureremo la nostra filosofia e affronteremo tutte le sfidanti con la stessa concentrazione e mentalità, una dopo l’altra. Abbiamo un anno di esperienza in più sulle spalle, ce la giocheremo.»

Oggi intanto, è stato ufficializzato il secondo acquisto della nuova Dinamo, l’ala congolese Christian Eyenga, 201 cm, 26 anni, in arrivo da Varese ma con esperienze in NBA con Cleveland e Los Angeles Lakers.

Scudetto Dinamo 8

Comments

comments

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply