Eurallumina

Un nuovo passo in avanti verso la ripresa produttiva dell’Eurallumina è stato compiuto ieri al termine della conferenza dei servizi svoltasi nel Palazzo della Regione.

Un nuovo passo in avanti verso la ripresa produttiva dell’Eurallumina è stato compiuto ieri sera al termine della conferenza dei servizi, alla quale erano presenti 21 enti, svoltasi nel Palazzo della Regione, in viale Trento, a Cagliari, che ha fatto una valutazione sostanzialmente positiva, condizionando il via libera definitivo al rispetto di alcune precise prescrizioni che verranno comunicate all’azienda entro l’11 gennaio. Quest’ultima avrà poi tre mesi di tempo per valutare se accettarle o meno e proseguire quindi l’iter procedurale verso l’atto conclusivo.

«La vertenza rimane aperta – ha spiegato a tarda sera Antonello Pirotto, componente della RSU Eurallumina, che ha seguito i due giorni di lavori della conferenza in viale Trento – sino a quando non sarà messo il primo mattone di investimenti. Per noi è un risultato positivo. Che il progetto ricevesse il nulla osta non era un risultato affatto scontato. Ora lo abbiamo ottenuto: si può andare avanti. Noi controlleremo che tutto vada per il meglio».

006003 004 005  007 008 010 011 012 014

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply