Alcoa

Fabio Enne e Massimo Cara (Ust Cisl Sulcis Iglesiente) intervengono nuovamente sullo stato della Vertenza Alcoa.

Alcoa a Rioma 16 febbraio 2016 10

Fabio Enne e Massimo Cara (Ust Cisl Sulcis Iglesiente) intervengono nuovamente sullo stato della vertenza Alcoa.

«Quello previsto per il 3 agosto a Roma – dicono Fabio Enne (segretario generale) e Massimo Cara (dipartimento Industria) – potrebbe risultare l’ennesimo incontro provvisorio, per evitare ciò, riteniamo che il ministro Calenda farebbe bene a convocare tutti gli attori della vertenza Alcoa. Nessuno escluso. Riunendo allo stesso tavolo tutti i soggetti interessati alla vertenza, confederazioni sindacali e federazioni di categoria metalmeccanici e chimici, la multinazionale Glencore e le aziende produttrici di energia. Facendo questo, si avrebbe la percezione dell’attività finora svolta.»

«Occorre capire una volta per tutte a che punto è la trattativa. Vista la situazione approssimativa – concludono Fabio Enne e Massimo Cara -, è evidente che sussiste ancora qualche problema che ostacola la definizione positiva della vertenza.»

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply