Alcoa

Nuovo vertice sulla vertenza Alcoa domani a Roma, ma la Glencore, interessata all’acquisto dello stabilimento, non ci sarà.

Nuovo vertice sulla vertenza Alcoa domani a Roma, ma la Glencore, interessata all’acquisto dello stabilimento, non ci sarà. Di conseguenza, sarà ancora un incontro interlocutorio al quale, per protesta, non parteciperanno i rappresentanti della RSU aziendale.

Cinque giorni fa Fabio Enne e Massimo Cara, rispettivamente segretario generale e delegato del dipartimento industria Ust Cisl Sulcis Iglesiente, avevano auspicato: «I ministro Calenda farebbe bene a convocare tutti gli attori della vertenza Alcoa. Nessuno escluso. Riunendo allo stesso tavolo tutti i soggetti interessati alla vertenza, confederazioni sindacali e federazioni di categoria metalmeccanici e chimici, la multinazionale Glencore e le aziende produttrici di energia. Facendo questo, si avrebbe la percezione dell’attività finora svolta».

L’assenza di Glencore, evidentemente, allunga ancora i tempi della trattativa e tra i lavoratori cresce la preoccupazione sull’esito della stessa e quindi sul loro futuro.

Alcoa a Rioma 16 febbraio 2016 10

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply