Alcoa

Sulla vicenda Alcoa, interviene anche l’europarlamentare di origini sarde Stefano Maullu, del gruppo di Forza Italia.

Sulla vicenda Alcoa, interviene anche l’europarlamentare di origini sarde Stefano Maullu, del gruppo di Forza Italia.

«Il ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda e il premier Matteo Renzi devono darsi una svegliata – scrive in una nota Stefano Maullu -. L’Alcoa ha ormai deciso di lasciare lo stabilimento di Portovesme nel Sulcis e l’azione del Governo per evitare la dismissione e soprattutto la perdita di posti di lavoro si è dimostrata ancora una volta del tutto inefficace.»

«Le varie trattative, gli impegni assunti e non mantenuti da parte di Governo e Regione hanno portato la Sardegna ormai al limite – aggiunge Stefano Maullu –Questa decisione che decreta la morte della produzione di alluminio nel Sulcis arreca un grave danno per il futuro economico della zona. I lavoratori meritano un maggiore rispetto e un’azione tempestiva che tuteli il territorio sardo e le sue attività produttive.»

«La Sardegna – conclude Stefano Maullu – non può pagare per la negligenza e l’inettitudine di un Esecutivo poco incisivo e inconcludente, incapace di svolgere un ruolo decisivo nelle partite che contano.»

On. Stefano Maullu

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply