Lavori pubblici

Le Unioni dei Comuni del Sulcis Iglesiente chiedono all’assessore Maninchedda di fare chiarezza sui tempi delle opere idrauliche previste per l’interconnessione dei bacini del Sulcis.

I presidenti dell’Unione dei Comuni Metalla e Mare Fernando Pellegrini e dell’Unione dei Comuni del Sulcis Gianfranco Trullu, hanno scritto chiesto chiarimenti all’assessore regionale dei Lavori pubblici, Paolo Maninchedda, sui lavori per la realizzazione delle opere idrauliche previste per l’interconnessione dei bacini del Sulcis.

«Con grande stupore si è appreso dalla stampa – scrivono Pellegrini e Trullu – che i progetti di una delle misure di maggior respiro nello sviluppo economico del Sulcis, previsti dal Piano Sulcis, già assegnati in fase di progettazione ad Enas, avrebbero subito un rallentamento burocratico. Lo studio di fattibilità delle progettazioni delle opere aveva ottenuto un fattivo contributo di collaborazione dei Sindaci del Territorio nonché degli Enti sovracomunali, comprese le Unioni dei Comuni, Consorzi di Bonifica e Provincia.»

«Dopo anni di lotta, che hanno visto prima l’inserimento delle ingenti risorse per realizzare queste opere (€ 70.000.000,00) poi il “prosciugamento” delle stesse e, infine, il rifinanziamento con una prospettiva nuova per lo sviluppo, che visto la realizzazione di un’opera strutturale di valenza superiore per il Sulcis Iglesiente – aggiungono Pellegrini e Trullu -. Ora parrebbe che le progettazioni già in atto ed il loro completamento verrebbero affidati a professionalità esterne, fatto questo che comporterebbe dei rallentamenti dei tempi di realizzazione non facilmente immaginabili, ed ancora una volta con l’intellettualità espressa dagli Enti pubblici lasciata da parte.»

«Questo non può che lasciar basiti e crea allarme in tutto il territorio del Sulcis, su modalità, iter e tempi di realizzazione dell’importante opera – concludono i presidenti delle due Unioni dei Comuni del Sulcis Iglesiente – e le chiediamo, a nome delle Comunità da noi rappresentate, un immediato incontro che faccia chiarezza.»

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply