Sport

Il Carbonia a Terralba per difendere il primato, il Carloforte sul campo del Sant’Elena, la Monteponi cerca punti per la salvezza con la Frassinetti.

Questo pomeriggio il Carbonia affronta uno degli esami più severi della terza parte del campionato che inizia oggi. La squadra di Andrea Marongiu arriva alla sfida con il Guspini Terralba di Sebastiano Pinna con il morale a mille per le tre vittorie consecutive (con 11 goal segnati e nessuno subito) che le hanno permesso di riagganciare il Samassi al comando della classifica, e con la ferma intenzione di riscattare la netta sconfitta subita nella partita del girone d’andata, il 6 novembre al “Carlo Zoboli”, per 2 a 0. La squadra biancoblu avrà al suo seguito, come ogni domenica, il gruppo ultras de “I Briganti”, anche loro con il morale a mille per aver avuto notizia in settimana dell’assegnazione del primo posto alla “Festa biancoblu” nella sezione “Raduni ed Eventi sportivi” al Premio Italive 2016.

Il Guspini Terralba, partito con dichiarate ambizioni di promozione, nelle ultime settimane ha registrato un netto caldo di rendimento e risultati, scivolando a ben 9 punti dalla coppia di testa, anche se ancora al terzo posto, a sua volta con 5 punti di vantaggio sulla quarta in classifica, il Seulo 2010.

Andrea Marongiu ha convocato i seguenti giocatori: Daniele Bove, Alessio Sabiu, Simone Giovagnoli, Michael Graccione, Momo Cosa, Claudio Cogotti, Cristian Mameli, Daniele Guberti, Nicola Serra, Stefano Piredda, Fabio Cuccheddu, Elia Carboni, Mirko Serra, Marco Foddi, Daniele Contu, Stefano Demontis, Alessandro Cosa e Giuseppe Corona. Fischio d’inizio alle ore 15.00, dirige Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Dionigi Mocci e Maurizio Picciau di Cagliari.

Il Samassi gioca in casa contro il Selargius, formazione in salute che domenica scorsa ha battuto per 3 a 2 il Guspini Terralba.

A Iglesias, la Monteponi contro la Frassinetti Elmas (dirige Michele Siro Ibba di Cagliari, assistenti di linea Patrizio Loddi e Andrea Podda di Cagliari) si gioca una buona fetta delle sue speranze di salvezza in questo difficile finale di stagione. Il nuovo tecnico Claudio Sanna ha un compito assai difficile e certamente le prime due partite non hanno dato i risultati sperati, con un pareggio interno con la Villacidrese ed una sconfitta di misura a Carloforte. Oggi i 3 punti costituiscono una tappa obbligata ma la Frassinetti non è certamente un avversario agevole, bisognoso a sua volta di punti per allontanarsi dalla zona più calda della classifica.

Il Carloforte, rilanciato dalla vittoria sulla Monteponi, gioca sul difficile campo del Sant’Elena (dirige Luca Mocci di Oristano, assistenti di linea Andrea Cornacchia e Francesco Usala di Cagliari).

Completano il programma della sesta giornata del girone di ritorno, le partite Siliqua – Barisardo, San Marco – Quartu 2000, Arbus – Tharros e Seulo 2010 – Villacidrese.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, sono in programma le seguenti partite: Virtus Villamar – Atletico Narcao, Gergei – Europa 2008 Domusnovas, Cortoghiana – Gonnosfanadiga, Fermassenti – Guasila, Atletico Villaperuccio – Libertas Barumini, Villamassargia – Sadali e Andromeda – Senorbì.

Il girone C del campionato di Seconda categoria, infine, riparte dopo una nuova giornata di riposo, con le seguenti partite: Teulada – Atletico Masainas, Acquacadda Nuxis – Gonnesa, Antiochense 2013 – Iglesias, Santadi – Is Urigus, Santa Barbara Bacu Abis – Isola di Sant’Antioco e, infine, Perdaxius – Musei.

 

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply