Sport

La Dinamo Banco di Sardegna torna in campo questo pomeriggio, alle 17.00, al PalaRadi di Cremona.

La Dinamo Banco di Sardegna torna in campo questo pomeriggio, alle 17.00, al PalaRadi di Cremona, contro la Vanoli, per la nona giornata del girone di ritorno della “regular season”. Un impegno che anche sulla carta potrebbe apparire agevole, vista la posizione di classifica della formazione lombarda, ultima con soli 12 punti messi insieme in 23 giornate, è viceversa ricca di insidie per una squadra che deve vincere ad ogni costo, qual è la Dinamo, per guadagnare una posizione di classifica favorevole in vista dei play off.

Nella Vanoli la Dinamo ritrova un suo ex, Darius Johnson Odom, che ha vestito la maglia biancoblu nella prima parte della stagione, poi “sacrificato” per fare posto a David Bell.

L’impegno odierno arriva a tre giorni dalla sfida di ritorno dei quarti di finale della Champions League, in programma mercoledì 29 marzo, alle ore 20.30, al PalaSerradimgini, contro il Monaco, nel quale, per scrivere un’altra straordinaria prima della sua storia, con la qualificazione alle Final Four, dovrà ribaltare il passivo maturato disputata mercoledì scorso a Montecarlo: 62 a 73. E proprio in vista di quella sfida, Federico Pasquini questo pomeriggio avrà il non facile compito di tenere i suoi giocatori con la mente libera, per evitare distrazioni, perché anche la partita con la Vanoli Cremona ha un’importanza vitale per la stagione biancoblu.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply