Sport

Il Carbonia con il Sant’Elena per rafforzare il secondo posto, il Carloforte a Villacidro per scalare il quarto posto.

Il Carbonia ospita il Sant’Elena, al “Carlo Zoboli”, per la terz’ultima giornata di ritorno della stagione regolare del girone A del campionato di Promozione regionale. La squadra di Andrea Marongiu deve assolutamente vincere per tenere a distanza il Guspini Terralba che la insegue a tre punti, in vista del play-off che la opporrà proprio alla squadra di Sebastiano Pinna. Se riuscirà a conservare il secondo posto, il Carbonia avrà la grande chance di giocarsi il primo turno dei play-off, previsto in una sola partita, in casa.

Anche il Guspini Terralba gioca in casa, contro il Seulo 2010 di Federico Trogu e Riccardo Milia, ex Carbonia, che occupa la quarta posizione, con un solo punto in più del Carloforte di Tony Poma, squadra in grande ascesa, impegnato in trasferta, sul campo dell’ormai quasi rassegnata Villacidrese.

La Monteponi, già retrocessa in Prima categoria, ospita il Siliqua dell’ex Vittorio Corsini che, viceversa, dopo un avvio molto stentato, ha intrapreso la strada giusta e s’è salvato senza affanni.

Completano il programma della giornata le partite San Marco – Samassi, Selargius – Tharros, Frassinetti Elmas – Bari Sardo e, infine, Quartu 2000 – Arbus.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, già promossa l’Andromeda, si giocano le seguenti partite: Atletico Villaperuccio – Cortoghiana, Villamassargia – Andromeda, Guasila – Atletico Narcao, Senorbì – Europa 2008 Domusnovas, Sadali – Gergei, Libertas Barumini – Seui Arcueri e, infine, Fermassenti – Virtus Villamar.

Andrea Marongiu, tecnico del Carbonia.

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply