Sport

La Tipiesse Mokamore espugna il PalaGiacomoCabras di Sant’Antioco 3 a 1 (22-25, 19-25, 25-23, 22-25) e si conferma al secondo posto.

Da una parte una Tipiesse Mokamore motivatissima, decisa a contendere fino in fondo alla Pallavolo Saronno il primo posto del girone B; dall’altra una VBA/Olimpia ormai con il quarto posto consolidato, non più migliorabile e quasi matematicamente al sicuro anche da eventuali recuperi delle inseguitrici. Al PalaGiacomoCabras tra le due squadre, nell’anticipo di questo pomeriggio, è scaturita la partita che un po’ tutti si aspettavano, con la vicecapolista sempre avanti fin dal primo set ed una VBA/Olimpia capace di metterla in difficoltà concretamente solo nel terzo set che alla fine ha fatto suo con il parziale di 25 a 23.

La squadra bergamasca ha fatto suo il primo set con il parziale di 25 a 22 e la squadra di Graziano Longu non ha mostrato la solita determinazione, consentendo agli ospiti di allungare subito anche nel secondo set, poi chiuso con un netto 25 a 19.

Nel terzo set, iniziato ancora con la Tipiesse Mokamore subito avanti, finalmente è arrivata la reazione antiochense, è cresciuta la ricezione, sono migliorati anche attacco, difesa e muro e la VBA/Olimpia è tornata in partita. Sott0 5 punti, la Tipiesse Mokamore ha riequilibrato il punteggio sul 19 pari e la situazione non si è sbloccata fino al 23 a 23, ma alla fine è stata la VBA/Olimpia a spuntarla, trascinata dall’entusiasmo dei soliti Commandos Lions.

In avvio di quarto set il PalaGiacomoCabras si aspettava una VBA/Olimpia ancora caricatissima, decisa ad allungare l’incontro al tie-break, viceversa è arrivato un nuovo calo di tensione che ha consentito alla vicecapolista di allungare subito sul 7 a 2. Reazione di Genna e compagni, 6-7, 8-9, ancora equilibrio fino al 21 a 22, ma è stata solo un’illusione, perché l’allungo decisivo è stato della Tipiesse Mokamore che ha chiuso il set sul 25 a 22 e la partita sul 3 a 1 (22-25, 19-25, 25-23, 22-25).

La Pallavolo Sarroch ha vinto 3 a 1 (25-16, 13.25, 19-25, 21-25) sul campo della Ticomm&Promaco ed ora ha 6 punti di ritardo dalla VBA/Olimpia a tre giornate dalla fine della “regular season” e gli scontri diretti sono favorevoli alla VBA/Olimpia che ha perso 3 a 2 in trasferta e vinto 3 a 1 in casa.

La Tipiesse Mokamore ha recuperato un punto sulla capolista Pallavolo Saronno che ha lasciato un punto nel match casalingo con il Cus Insubria Volley ed ora comanda la classifica con 63 punti, contro i 61 dei bergamaschi. Sono caduti a sorpresa, invece, i Diavoli Rosa Brugherio nel derby con la modesta formazione della Bocconi Sporteam Milano, con il netto punteggio di 3 a 1 (25-18, 25-19, 23-25, 25-21) e sono quasi usciti dalla lotta per i play-off, essendo scivolati a -5 dalla Tipiesse Mokamore e a -7 dalla Pallavolo Saronno. Nella prossima giornata, il 22 aprile, i Diavoli Rosa ospiteranno la capolista Pallavolo Saronno, ma anche vincendo difficilmente riaprirebbero i giochi, perché il calendario non propone altri scontri insidiosi alle squadre di testa (almeno sulla carta) da qui alla fine della “regular season” .

La VBA/Olimpia anticiperà il prossimo turno, sul campo della Lombarda Motori Milano, martedì 11 aprile, alle 20.30.

A fine partita abbiamo intervistato il coach antiochense Graziano Longu, per niente contento del modo in cui la sua squadra ha affrontato il forte avversario, con il quale ha subito la seconda sconfitta intera stagionale (la prima risale alla quarta giornata, 0 a 3 con la capolista Pallavolo Saronno).

 

                                                                                                                                                                                                                     

              

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply