Bandi

Michele Cossa (Riformatori): «Siamo soddisfatti per l’annullamento in autotutela del bando “Aiuti per Progetti di Ricerca e Sviluppo».

«Siamo soddisfatti per l’annullamento in autotutela del bando “Aiuti per Progetti di Ricerca e Sviluppo”. Mandarlo avanti sarebbe stato non solo un atto di arroganza ma anche un insulto a tante aziende serie che ingiustamente sarebbero state tagliate fuori.»
Lo ha detto il consigliere regionale dei Riformatori Michele Cossa, che assieme ai colleghi Attilio Dedoni e Luigi Crisponi aveva chiesto chiarezza con un’interrogazione indirizzata al presidente Francesco Pigliaru e all’assessore della Programmazione Raffaele Paci sulle modalità operative del Bando.

«Abbiamo contribuito attivamente all’ottenimento di questo risultato, e diamo atto all’assessore Paci della decisione di riproporre immediatamente un nuovo bando con una dotazione finanziaria 25 milioni di euro invece che i 6 e mezzo del precedente. È una boccata d’ossigeno di cui c’era bisogno. Ora le aziende sarde interessate a farlo avranno la possibilità di presentare i propri progetti di Ricerca e sviluppo – ha concluso Michele Cossa -, sperando che la lotteria del bando a sportello non produca risultai opposti a quelli che tutti si auspicano.»

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply