Trasporti

Moby è stata premiata per il secondo anno consecutivo migliore compagnia di traghetti all’Italia Travel Awards 2017.

Alta qualità del servizio offerto ogni giorno, in ogni stagione, con l’obiettivo di soddisfare sempre di più i clienti e garantire loro una traversata all’insegna del comfort e della tranquillità.

Sono queste alcune delle caratteristiche che hanno permesso a Moby, Compagnia del Gruppo Onorato Armatori, di conquistare per il secondo anno consecutivo l’Italia Travel Awards, il riconoscimento più̀ prestigioso nel settore dei viaggi e del turismo, l’appuntamento annuale per eccellenza, una vera e propria notte degli Oscar dedicata all’industria turistica italiana.

Moby ha ricevuto il premio come “Migliore Compagnia di Traghetti” in virtù del voto dato dalla categoria dei viaggiatori, che sono stati chiamati a comunicare la loro preferenza. Un riconoscimento che conferma il grande lavoro che la Compagnia della Balena Blu realizza per assicurare alla clientela servizi fortemente orientati alla loro soddisfazione.

Con Moby la vacanza inizia a bordo, grazie ai tanti servizi offerti nelle navi: dall’area shopping alla show lounge, passando per le aree bambini, le sale giochi, oltre a ristoranti e self service che offrono menu con i prodotti tipici della cucina Mediterranea, con lo speciale bimbi dedicato ai più piccoli.

«Questo premio è molto importante per Moby e per tutto il nostro Gruppo, e testimonia l’impegno che ogni giorno i dipendenti profondono per garantire la massima soddisfazione dei nostri clienti – afferma Roberto Patrizi, della Direzione Commerciale di Onorato Armatori –. Il nostro obiettivo è andare avanti in questa direzione, e migliorare ulteriormente lo standard di qualità dei servizi che offriamo ai passeggeri.»

Un altro importante riconoscimento per la Compagnia della Balena Blu dunque, che pochi mesi fa ha ricevuto il Primo posto Oro, attestato che l’Istituto tedesco Qualità e Finanza ha conferito alla Compagnia per la qualità del servizio offerto. Una garanzia per i consumatori e di successo per le aziende.

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply