Industria

Secondo e ultimo incontro, ieri in viale Trento a Cagliari, tra Regione e imprese sui temi dell’export.

Secondo e ultimo incontro, ieri in viale Trento a Cagliari, tra Regione e imprese sui temi dell’export, grazie all’evento organizzato dall’assessorato dell’Industria per fare il punto sulle numerose iniziative legate al Programma Triennale di Internazionalizzazione varato due anni fa con una dotazione finanziaria di 16 milioni di euro. L’incontro precedente si era svolto la settimana scorsa a Sassari.

All’evento di ieri hanno partecipato rappresentanti di un centinaio di imprese e i delegati nazionali di ICE Agenzia. Nell’introdurre i lavori, il Capo di gabinetto dell’assessorato dell’Industria, Simone Atzeni, dopo aver portato i saluti dell’assessora Maria Grazia Piras ha ricordato le diverse tappe che in questi ultimi due anni hanno segnato il percorso del Programma di Internazionalizzazione: dai bandi all’Export Lab, dai Forum tematici ai seminari tecnico-formativi.

«Siamo enormemente soddisfatti dei risultati raggiunti – ha detto Maria Grazia Piras -. Sta finendo la prima stagione del Programma, una stagione importante, segnata dai bandi da 12 milioni di euro destinati alle imprese in forma singola e associata e alle associazioni di categoria. La risposta delle aziende coinvolte è stata superiore alle nostre aspettative, segno che il tessuto imprenditoriale della Sardegna, in particolare nei settori dell’agroalimentare e dell’ICT, è vivace e pronto a raccogliere la sfida dei mercati esteri. Il nostro compito è quello di accompagnare le imprese in questa sfida. È il motivo per cui l’assessora Piras ha fortemente voluto la delibera con la quale la Giunta ha deciso di stanziare ulteriori risorse, pari a 6 milioni di euro, per nuovi bandi che partiranno nel prossimo autunno, mentre altri 1,5 milioni di euro sono previsti per la seconda fase dell’Export Lab destinato alla formazione di export manager.»

Alla prima fase dei bandi hanno partecipato complessivamente 204 imprese in forma singola e associata che adesso stanno avviando i Piani export all’estero. Per quanto riguarda l’Export Lab, il percorso formativo si è concluso di recente ed è stato intrapreso da 44 imprese isolane, 24 della provincia di Cagliari e 20 della provincia di Sassari. Agli altri seminari tecnico-formativi – organizzati tra il 2016 e il 2017 – hanno partecipato invece 412 imprese. Nel corso dell’incontro, che è stato un’occasione ulteriore per raccogliere suggerimenti e proposte avanzate dalle aziende in vista della pubblicazione dei nuovi bandi, sono stati consegnati gli attestati di partecipazione ai rappresentanti delle imprese che hanno aderito all’Export Lab.

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply