Sanità

Edoardo Tocco (FI): «Ci sono troppe incongruenze negli atti aziendali della Sanità cagliaritana».

«E’ sbagliato e dannoso che si acceleri il percorso sulle linee guida degli atti aziendali per l’azienda sanitaria del cagliaritano». A dirlo è il consigliere regionale Edoardo Tocco, vice presidente della commissione Salute nel palazzo di via Roma, che lamenta diverse incongruenze nel disegno di riforma della sanità nel capoluogo.

«Si tratta di un progetto che manifesta diverse contraddizioni, che potrebbero avere ripercussioni negative sulla futura gestione sanitaria nelle strutture del Brotzu e del Policlinico – aggiunge Edoardo Tocco -. Non si comprende la filosofia degli atti aziendali volta a depotenziare alcune eccellenze e accentrare un potere smisurato in mano a poche figure, disconoscendo le alte professionalità esistenti all’interno del sistema. Non vogliamo che questo processo di riforma venga calato dall’alto. E’ opportuno – conclude Edoardo Tocco – che il direttore generale dell’azienda ospedaliera cagliaritana venga in commissione a dare alcuni chiarimenti prima della pausa estiva.»

Comments

comments

Leave a Reply