Sport

Il Carloforte sul campo del Sant’Elena, il Carbonia in casa con il Vecchio Borgo Sant’Elia, cercano conferme nel campionato di Promozione.

La nona giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale vede il Carloforte sul campo del Sant’Elena (dirige Matteo Manis di Oristano, assistenti di linea Maurizio Picciau e Fabrizio Murru di Cagliari) ad inseguire la terza vittoria consecutiva, mentre il Carbonia al “Carlo Zoboli” ospita il Vecchio Borgo Sant’Elia (dirige Gianluca Deriu di Oristano, assistenti di linea Annamaria Sabiu di Carbonia e Alessandro Matta di Cagliari) per centrare il quarto risultato utile consecutivo (la terza vittoria) che gli consentirebbe di compiere un significativo balzo in avanti in classifica verso le prime posizioni.

Il Carloforte nelle ultime due partite ha dimostrato di aver superato il contraccolpo del ko casalingo nel derby con il Carbonia che, da parte sua, sia a Bari Sardo (dove ha pareggiato 0 a 0), sia nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia a Macomer (dove ha perso 1 a 0 su autogoal, sprecando tantissime occasioni da rete), ha confermato i segnali di crescita ed oggi ritrova Riccardo Milia.

Sugli altri campi, la capolista Seulo 2010 a Siurgus Donigala cerca la sesta vittoria consecutiva (dopo lo 0 a 3 di Assemini del 15 ottobre, ha sempre vinto), la prima inseguitrice San Marco Assemini ’80 ospita l’Arborea, l’ex capolista Arbus cerca un riscatto, reduce da un periodo opaco, sul difficile campo del La Palma Monte Urpinu (la squadra cagliaritana è reduce dal ko di Carloforte).

Completano il programma della giornata Selargius-Siliqua (scontro tra due tecnici di Carbonia, Gianni Maricca del Selargius e Titti Podda del Siliqua), Idolo-Quartu 2000 e, infine, Gonnosfanadiga-Bari Sardo.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la neocapolista Libertas Barumini gioca a Pula, mentre la prima inseguirtice, l’Atletico Villaperuccio, è di scena sul campo della Gioventù Sarroch. La Monteponi, scossa dal secondo ko subito sette giorni fa sul campo del Villamassargia dell’ex Giampaolo Murru che le è costato il primato in classifica, cerca il riscatto contro il Villanofranca; il Villassamassargia cerca una conferma nel derby di Domusnovas, sulla carta avversario agevole (è ultimo con un solo punto in otto giornate, peraltro strappato in trasferta nel derby di Narcao il 22 ottobre); il Cortoghiana, reduce dall’inattesa sconfitta interna con la Virtus Villamar affronta il derby di San Giovanni Suergiu con la Fermassenti, altra formazione in cerca di un rilancio, dopo la sconfitta di Villanovafranca.

Atletico Narcao e Atletico Masainas, reduci da uno scoppiettante 3 a 3 nel confronto diretto, giocano rispettivamente a Villamar e in casa con la Villacidrese. Completa il programma della giornata, la partita Gioventù Sportiva Samassi-Senorbì.

 

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , ,

Leave a Reply