Viabilità

Sant’Anna Arresi: SOS per una strada indispensabile.

Sono trascorsi quattro anni da quando la strada di via Is Farcis, che collega via Milano con la località denominata Perdaiola, è stata bloccata a causa di una voragine. Come si legge nell’ordinanza dirigenziale area vigilanza n° 3 del 31/03/2014, il tratto di strada era quantomeno transitabile dai pedoni in quanto presente una voragine nella carreggiata. A seguito delle successive piogge e della bomba d’acqua caduta sul paese il giorno 20 ottobre 2017, il tratto stradale è inaccessibile anche ai pedoni, quella che era una piccola voragine ora è larga quanto la carreggiata e profonda quasi 3 metri, affiancata da altre voragini nei terreni confinanti. A causa dell’erosione del suolo, ormai, anche la strada per coloro che arrivano da Perdaiola in direzione Is Farcis è diventata inaccessibile. A fare le spese di tale danno sono stati i proprietari dei terreni lungo quel tratto stradale che non potendo raggiungere in alcun modo i loro fondi, trascurano di conseguenza le lavorazioni delle terre, ma anche gli appassionati di mountain bike e coloro che, per una passeggiata o una corsa, si trovano precluso il transito in quella strada.

Si rende nota la raccolta di firme, da parte dei residenti di Sant’Anna Arresi, presentata in Comune il 17 luglio 2014 e inviata in copia al Corpo Forestale di Iglesias, in cui si segnalava la situazione di pericolo e la necessità di poter nuovamente transitare. Quest’ultimo, pochi giorni dopo, rispose dando massimo sostegno ma indicando la strada come “proprietà del comune”.

Nell’anno 2015 il comune di Sant’Anna Arresi sembrava essere interessato a ripristinare, in tempi brevi, il tratto stradale, con la presentazione di un progetto di assetto idrogeologico, al momento non ancora esaminato dal Genio Civile, con un finanziamento sospeso di quasi 120.000,00 €.

Lorenzo Uccheddu

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply