Lingua sarda

Si parlerà di lingua sarda, della figura di “Giorgio Asproni” e della sua visione di Sardegna, in un convegno che si terrà sabato sera nella sala della Casa Baronale di Teulada.

Si parlerà di lingua sarda, della figura di “Giorgio Asproni” e della sua visione di Sardegna, in un convegno che si terrà sabato 16 dicembre, dalle ore 18.30, nella sala della Casa Baronale di Teulada, organizzato dal Coro polifonico Sant’Isidoro di Teulada-Sant’Anna Arresi e dal comune di Teulada, con il contributo dell’assessorato regionale della Pubblica istruzione e la collaborazione dell’Istituto Comprensivo “Taddeo Cossu” di Teulada.

Il convegno rientra in un progetto finanziato dalla Regione Sardegna nell’ambito del calendario annuale di eventi per “Sa Die de sa Sardigna”.

Interverranno Daniele Serra, sindaco di Teulada; Guido Cadoni, docente di lingua sarda, sulle attività svolte nell’ambito del progetto sulla lingua sarda svolto a Teulada nell’anno in corso; Roberto Ibba, sul tema “la Sardegna Sabauda tra contrasti e riforme“; Carlo di Bella, sul tema “Giorgio Asproni: unu politicu sardu e is tempus cosa sua”; e, infine, l’assessore regionale degli Enti locali, Cristiano Erriu.

Il coro polifonico Sant’Isidoro di Teulada-Sant’Anna Arresi, diretto dal maestro Salvatore Tiddia, eseguirà canti del repertorio delle tradizioni della Sardegna, con la partecipazione del suonatore di launeddas Sebastiano Soggiu.

Nell’ambito della manifestazione, saranno curati i seguenti laboratori, presso l’Istituto Comprensivo “Taddeo Cossu” di Teulada:

14 dicembre 2017, a cura di Guido Cadoni, docente di lingua sarda:

ore 11.30-13.30 presso la scuola secondaria di primo grado;

ore 14.30-16.30 presso la scuola primaria.

21 dicembre 2017, dalle 14.30, a cura del coro polifonico Sant’Isidoro di Teulada-Sant’Anna Arresi, diretto dal maestro Salvatore Tiddia, con la partecipazione del suonatore di launeddas Sebastiano Soggiu.

Comments

comments

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply