Immigrazione

Con il bel tempo, nonostante le temperature notturne siano tutt’altro che miti, sono ripresi gli sbarchi di migranti sulle coste del Sulcis.

Con il bel tempo, nonostante le temperature notturne siano tutt’altro che miti, sono ripresi gli sbarchi di migranti sulle coste del Sulcis. Intorno alle 2.00 della scorsa notte, 11 algerini, tutti di sesso maschile, in buone condizioni di salute, sono stati rintracciati dai carabinieri nei pressi del porto turistico di Teulada. Altri quattro a Chia, altri ancora sono stati soccorsi a Teulada, dove è stato avvistato un barchino vuoto. Il numero complessivo è ancora in fase di accertamento. Una volta identificati, i migranti vengono trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir.

Foto di archivio.

Comments

comments

Leave a Reply