Sport

La Dinamo scende in campo alle 20.30, a Pesaro, per la 15ª giornata della regular season del campionato LBA.

La Dinamo Banco di Sardegna scende in campo questa sera, alle 20.30, alla Adriatic Arena di Pesaro, nel match valido per la 15ª ed ultima giornata del girone di andata della regular season del campionato LBA. I due punti in palio sono fondamentali nella corsa verso la Final Eight di Coppa Italia, in programma a metà febbraio a Firenze. Con un successo la Dinamo avrebbe la certezza matematica della qualificazione con il sesto posto e l’abbinamento alla terza classificata nel primo turno della Coppa. Una sconfitta, viceversa, rimetterebbe tutto in discussione e le speranze di qualificazione sarebbero legate all’esito degli incontri che vedranno impegnate le immediate inseguitrici.

Pesaro è ultima in classifica, con soli 6 punti, frutto di 3 vittorie e 11 sconfitte, ma non va sottovalutata, perché nelle ultime settimane ha manifestato segnali di crescita.

«Pesaro è una squadra che, nonostante la posizione in classifica, se l’è giocata con tutte senza mai mollare, soprattutto nelle ultime sfide – ha ammonito alla vigilia coach Federico Pasquini -. Quindi dovremo avere grandissima attenzione perché è una squadra che ha le spalle al muro, e per questa ragione mi aspetto grande energia da subito, ed è un gruppo che può contare su grande qualità. La chiave sarà fare molta attenzione, sarà importante l’approccio alla partita che mi aspetto molto duro da parte di una squadra che vuole reagire e sta impostando tanto sulla partita di sabato per poter venir fuori da questa condizione in classifica. Dall’approccio si capirà chi delle due sarà pronta per fare propria la partita. Noi dobbiamo recuperare più energie possibili, sia mentali sia fisiche – ha concluso il coach sassarese -, e dovremo essere bravi ad usare questi due giorni tra un match e l’altro resettando quanto fatto contro Trento e contro Murcia.»

Comments

comments

Leave a Reply