Cultura

Domenica 25 marzo e domenica 8 aprile, al Teatro delle Saline di Cagliari, la compagnia Bocheteatro propone lo spettacolo “Il pianeta fai da te”.

Domenica 25 marzo e domenica 8 aprile, sempre alle 17.30 al Teatro delle Saline di Cagliari, la compagnia Bocheteatro  propone lo spettacoloIl pianeta fai da te”. Lo spettacolo – dedicato ai bambini e alle famiglie – è in cartellone per la Rassegna “Famiglie a teatro”.

Il progetto “il pianeta fai da te” nasce per sensibilizzare i bambini sui rischi dell’inquinamento ed educarli alla raccolta differenziata, attraverso l’esempio ludico e gioioso del racconto e del personaggio teatrale, intende proporre ai ragazzi dei corretti modelli di comportamento ambientale soffermandosi su due modalità.

Riciclare: ovvero la possibilità di ridurre la produzione di rifiuti, sia attraverso l’attenzione all’uso sia attraverso la riutilizzazione di questi materiali in contesti simili o diversi da quello originale;

Differenziare: ovvero la capacità di riconoscere i rifiuti e saperli differenziare, familiarizzando sia con la presenza dei cassonetti (indifferenziato, cartone, vetro, umido) che con le varie tipologie del materiale (carta, vetro, alimentari, indumenti, alluminio e plastica) – anche attraverso l’uso di filastrocche e canzoncine.

Nello spettacolo trovano spazio: una parte informativa sui rischi della distruzione dell’ambiente;  una parte formativa sull’uso alternativo delle risorse;  una parte ludica e ricreativa giocata sull’invenzione e l’ironia.

Accanto alle tematiche strettamente ecologiche, lo spettacolo offre anche alcuni spunti complementari, sia di tipo psicologico che sociale, che possono dare maggiore spessore alla riflessione sul tema, quali:

– il rifiuto come negazione di una richiesta, come proibizione e rinuncia con cui occorre fare i conti;

– il rifiuto come elemento emarginato, sfruttato e rimosso, a cui dare una nuova funzione;

– il rifiuto come indizio di una storia da decifrare e ricostruire.

Sul palcoscenico un mucchio di rifiuti ed un astronave con due strani personaggi che aiuteranno a far capire ai bambini l’importanza di poter vivere in un mondo pulito.

Tutti gli oggetti presenti nello spettacolo sono stati realizzati a partire dalle invenzioni nate da un laboratorio guidato dall’attrice Monica Corimbi. Anche le scene, i costumi e gli oggetti presenti nello spettacolo sono frutto di un abile riciclaggio di materiali pre-esistenti.

“Il pianeta fai da te” di Monica Corimbi e Giovanni Carroni, regia Giovanni Carroni; in scena Monica Corimbi. Musiche originali Stefano Ferrari, pupazzi e animazione Monica Corimbi e Grazia Umana.

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply