Cultura

Giovedì sera, al Teatro Centrale di piazza Roma, va in scena il sesto appuntamento della stagione di prosa e danza “Carbonia 80”.

Domani, giovedì 8 marzo, alle ore 20.45, al Teatro Centrale di piazza Roma va in scena il sesto appuntamento della stagione di prosa e danza “Carbonia 80”, che prevede lo spettacolo di Giuseppe Cederna, intitolato “Da questa parte del mare”. La regia è curata da Giorgio Gallione. La performance si ispira al libro scritto da Gianmaria Testa, cantautore italiano prematuramente scomparso nel 2016. “Da questa parte del mare” è il racconto dei pensieri, delle storie e delle situazioni che hanno contribuito a dar vita ad ognuna delle canzoni presenti nell’album omonimo. Si tratta di un viaggio struggente, per storie e canzoni, sulle migrazioni umane, ma anche sulle radici e sul senso dell’umano. Lo spettacolo affronta il tema delle migrazioni moderne, raccontando storie emblematiche di uomini e donne.
“Carbonia 80”, la stagione di prosa e danza curata dal Cedac e dal Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo Sardegna, con il patrocinio e il contributo economico del comune di Carbonia, ha fatto registrare, fino ad ora, numeri elevati, accolti con entusiasmo dal sindaco Paola Massidda: «Siamo soddisfatti della risposta del pubblico e della qualità artistica degli spettacoli proposti. La città di Carbonia sta dimostrando, per l’ennesima volta, di essere molto sensibile alla forma culturale del teatro. E ciò rappresenta un motivo di grande orgoglio per la nostra Amministrazione Comunale, che ha investito una somma importante in questa rassegna di prosa e danza, con l’obiettivo di celebrare nel migliore dei modi l’ottantesimo compleanno della città di Carbonia».
Il successo di “Carbonia 80” è certificato dai numeri comunicati dall’assessore alla Cultura Sabrina Sabiu: «353 spettatori per lo spettacolo d’esordio intitolato “Quasi Grazia”; 352 per il balletto “Lo Schiaccianoci”; 252 per “Lampedusa”; 291 per “Quotidianamente insieme”; 275 per l'”Odyssey Ballet”. 1.523 spettatori totali nelle prime cinque serate, caratterizzate da spettacoli all’insegna della qualità e da un’elevata cifra stilista degli attori sulla scena”».

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply