Sport

Niente da fare, per la Dinamo Banco di Sardegna, nel match casalingo con i campioni d’Italia di Venezia: 84 a 92.

Niente da fare, per la Dinamo Banco di Sardegna, nell’anticipo delle 12.30 al PalaSerradimigni, contro la vicecapolista e campione d’Italia in carica Umana Reyer Venezia: 84 a 92 (primo tempo 43 a 43).

Il primo tempo è stato molto equilibrato, con la Dinamo sempre in partita. Gli ospiti hanno costruito il vantaggio decisivo al rientro dall’intervallo lungo, con un terzo quarto da 19 a 26. La Dinamo ha cercato di rientrare in partita nell’ultimo quarto, trascinata da un ispirato Scott Bamforth (21 punti e 6 rimbalzi), Darko Planinic (12 punti e 6 rimbalzi) e Rok Stipcevic (13 punti e 5 assist), ma Venezia ha resistito fino alla fine.

«Nel primo tempo hanno spinto fisicamente sulla nostra difesa, soprattutto su post basso con Peric – ha commentato a fine gara Zare Markovski -. Nel secondo tempo siamo riusciti ad arginarli in questo ma il loro attacco spinto e il fatto che noi non abbiamo sfruttato situazioni di vantaggio nel mismatch hanno permesso loro di dettare il loro ritmo. Fra gli attacchi in più che abbiamo creato pochissimi erano in contropiede, abbiamo sbagliato tanto e sul piano fisico ci hanno spinto fuori dal nostro attacco. Eravamo sempre in recupero, non siamo riusciti ad imporci, cosa che certamente non potevamo fare con la fisicità ma con l’aggressività – ha concluso il coach della Dinamo -. Non siamo stati lucidi a fare ciò che dovevamo fare.»

Dinamo Banco di Sardegna 84 – Reyer Venezia 92.

Parziali: 23 a 22; 20 a 21; 19 a 26; 22 a 23.

Progressivi: 23 a 22; 43 a 43; 62 a 69; 84 a 92.

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 8, Bostic 8, Bamforth 21, Planinic 12, Devecchi, Pierre, Jones 6, Stipcevic 13,  Hatcher 9, Polonara 7, Picarelli, Tavernari . All. Zare Markovski.

Umana Reyer Venezia: Haynes 18, Peric 8, Sosa, Bramos 6, Tonut 14, Daye 18, De Nicolao 8, Jenkins, Ress, Biligha 5, Cerella, Watt 15. All. Walter De Raffaele.

Foto http://www.dinamobasket.com/

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply