Lavori pubblici / Meteorologia

Romeo Ghilleri (assessore comune di Nuxis): «Subito un piano di intervento per mettere in sicurezza le strade che ogni giorno le persone utilizzano per attraversare il Sulcis».

Il maltempo di questi primi giorni di maggio, con la pioggia che cade con insistenza ormai da tre giorni, sta creando gravissimi disagi in varie zone del Basso Sulcis.
«Bastano 3 gocce d’acqua per mettere in pericolo le persone che si mobilitano in auto per raggiungere i vari posti di lavoro tra Carbonia, Iglesias e Cagliari – denuncia stamane Romeo Ghilleri, assessore dei Lavori pubblici, Viabilità ed Urbanistica del comune di Nuxis -. Strade abbandonate e fatiscenti sia tra quelle di competenza provinciale che quelle di competenza dell’Anas. Le strade mal segnalate e colme di buche non sono più in grado di drenare l’acqua creando dei veri e propri pantani in cui si rischia di rimanere bloccati o uscire fuori strada. Ciò rende sempre più pericoloso uscire da casa con l’auto mettendo in pericolo famiglie intere. Il rischio – aggiunge Romeo Ghilleri – è costante ma con le piogge di questi giorni cresce in maniera esponenziale.»

«Non capisco – sottolinea ancora Romeo Ghilleri – come mai sia la provincia che la regione non intervengano in una situazione di degrado dopo ormai 20 anni di non ripristino di sicurezza e miriadi di segnalazioni al riguardo.»

«Chiedo a tutte le parti politiche ed istituzionali – conclude Romeo Ghilleri – di fare immediatamente un piano di intervento e mettere subito in sicurezza quelle strade che ogni giorno le persone utilizzano per attraversare il Sulcis. Non si può più rimanere in questo degrado. Bisogna dire basta.»

Comments

comments

Leave a Reply