Sanità

Il vicepresidente del Consiglio regionale, Antonello Peru (Forza Italia), lancia l’allarme sui tagli dei posti letto negli ospedali universitari di Sassari.

Il vicepresidente del Consiglio regionale, Antonello Peru (Forza Italia), lancia l’allarme sui tagli dei posti letto negli ospedali universitari di Sassari. La riduzione  – si legge in una nota – prevede il drastico ridimensionamento di 30 posti letto nel reparto di Medicina interna del Santissima Annunziata e di altri 30 posti letto nel reparto di chirurgia della Clinica San Pietro. Da qui l’interrogazione urgente del vicepresidente del Consiglio regionale Antonello Peru e del numero due della commissione Salute Edoardo Tocco (Forza Italia).

«Il calo dei posti letto nei presidi ospedalieri di Sassari – rimarcano i due consiglieri regionali – segnalano la spoliazione delle strutture sanitarie, costrette a subire delle cure dimagranti a causa di un riordino scellerato, con ripercussioni negative sui pazienti. La Giunta Pigliaru sta umiliando il territorio, rendendo difficile la vita dei malati in cura nelle strutture sanitarie. La politica del ridimensionamento – aggiungono Antonello Peru ed Edoardo Tocco, che preannunciano un sopralluogo negli ospedali di Sassari – sarebbe dovuta essere accompagnata da una crescita dei servizi territoriali per i pazienti non in fase acuta. Un risultato che non è stato ancora centrato. Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti, con le barelle in ospedale e centinaia di pazienti che ogni giorno attendono un posto letto nei presidi. Senza poi dimenticare – concludono Antonello Peru ed Edoardo Tocco – le migliaia di sardi che scelgono di curarsi in altre regioni.»

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply