Sanità

Si è parlato dell’emergenza droghe («una finestra sul cervello») nella conferenza tenuta sabato sera, a Portoscuso, dal dottor Marco Pistis.

Si è parlato dell'emergenza droghe («una finestra sul cervello») nella conferenza tenuta sabato sera, a Portoscuso, dal dottor Marco Pistis.

Pubblicato da Giampaolo Cirronis su Mercoledì 11 luglio 2018

«Le droghe: una finestra sul cervello». E’ il tema della conferenza che si è tenuta sabato sera nella sala Alcoa della Biblioteca comunale di Portoscuso, organizzata dall’associazione culturale 2ª e 3ª età di Portoscuso. A tenere la relazione è stato il dottor Marco Pistis, Professore Ordinario di Farmacologia (SSD BIO/14) presso il Dipartimento di Scienze Biomediche, Sezione di Neuroscienze e Farmacologia Clinica, Facoltà di Medicina e Chirurgia, dell’Università di Cagliari.

Originario di Portoscuso, Marco Pistis si è trasferito a Cagliari per frequentare la facoltà di Medicina e Chirurgia, dove si è laureato il 16 dicembre 1992 con il massimo dei voti, 110/110 e lode, presso l’Università di Cagliari. Cinque anni più tardi, il 19 dicembre 1997, ha conseguito la Specializzazione in Farmacologia, Indirizzo Farmacologia Clinica, ancora con il massimo dei voti, 50/50 e lode, presso la Scuola di Specializzazione in Farmacologia dell’Università di Cagliari.

La conferenza di sabato ha visto un’ampia partecipazione, con una qualificata rappresentanza dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Alimonda.

Marco Pistis si è soffermato per circa un’ora su tutte le problematiche legate all’uso, all’abuso e quindi alla dipendenze dalle droghe. Vi proponiamo uno stralcio della sua esposizione, registrato sabato sera. 

          

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply