Teatro

Verrà presentata giovedì mattina, nelle sale della Fondazione di Sardegna, a Sassari, la rassegna EstaTheatrOn.

Una rassegna che mette a confronto generi performativi diversi, dal teatro di prosa al cinema, passando per la musica, il teatro di etnia, la danza, il canto e il musical. EstaTheatrOn-Offcina mental-dinamica è un progetto che l’associazione MAB Teatro propone in quattro centri dell’isola: Sassari, Alghero, Olbia e Nuoro nei mesi di luglio ed agosto. Dieci appuntamenti con i quali si vuole proporre la creazione di nuovi scenari per le attività di spettacolo dal vivo legati ad un’idea di turismo culturale e ad uno sviluppo del sistema turistico locale della nostra isola.

Il progetto nasce da una idea del direttore artistico Daniele Monachella e del collettivo formato da attori, musicisti, scrittori, film-maker, registi, doppiatori, grafic-designer, operatori sociali e culturali del territorio.

Dopo l’apertura affidata allo spettacolo “Era l’allodola?”, lo scorso 6 luglio in Piazza Santa Caterina a Sassari si ritorna in scena il 14 luglio nel cortile di Palazzo Ducale, a Sassari, con “Edith”, dedicato alla grande voce di Edith Piaff con la partecipazione del soprano Lucia Simula, la voce di Giampaolo Sanna, gli arrangiamenti musicali di Pietro Corda.

I particolari della rassegna, realizzata grazie al contributo della Fondazione di Sardegna ed il patrocinio dei comuni di Sassari, Olbia, Nuoro ed Alghero, saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa convocata per giovedì 12 luglio, alle 10,30, nelle sale della sede della Fondazione di Sardegna, in via Carlo Albero, 7 a Sassari.

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply