Urbanistica

Antonello Peru (Forza Italia): «Nessuna cementificazione selvaggia sulle coste.»

«Nessuna cementificazione selvaggia sulle coste.»

Il vicepresidente del Consiglio regionale e relatore di minoranza del disegno di legge sul governo del territorio, Antonello Peru, ha una posizione netta sulla riforma targata centrosinistra e lancia una stoccata al candidato governatore dei 5 Stelle, Mario Puddu. «Prese di posizione come la sua – attacca Antonello Peru – non aiutano a trovare un giusto equilibrio tra le giuste esigenze di tutela paesaggistica e lo sviluppo sostenibile del territorio isolano. Il nodo dei trecento metri dalla fascia costiera è stato scandagliato in modo dettagliato dalla commissione. Di più: abbiamo contribuito a rafforzare i principi di salvaguardia del paesaggio, indirizzando l’articolo 29 verso una riqualificazione, valorizzazione, riconversione e rigenerazione delle strutture ricettive già esistenti, non più funzionali alle seconde case, che possa rendere gli edifici competitivi e adeguati per l’appeal turistico, senza ulteriore consumo del suolo. Queste regole andrebbero allargate alle zone interne, per unire la costa con il centro della Sardegna, fronteggiando così lo spopolamento dei paesi. Non siamo disposti ad accettare lezioni di chi attacca senza argomenti, ideologizzando un tema complesso come l’urbanistica.»

«Ricostruzioni del tutto fantasiose – conclude Antonello Peru, che auspica un ripensamento sull’approdo in Aula del disegno – perché la norma ha fissato i paletti sul futuro della fascia costiera, con una riforma che non contiene fattori integralisti e si proietta verso una crescita dell’economia, coerentemente con le esigenze della Sardegna di oggi.»

 

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply