Forestazione

Antonello Peru, Oscar Cherchi e Stefano Coinu (Forza Italia) sollecitano l’esame in Aula entro ottobre della nuova legge per i lavoratori forestali.

I consiglieri regionali Antonello Peru, Oscar Cherchi e Stefano Coinu (Forza Italia) sollecitano l’esame in Aula entro ottobre della nuova legge per i lavoratori forestali.

«Il testo portato davanti all’organismo – spiegano i rappresentanti degli azzurri – prevede lo stanziamento di ulteriori risorse per accorpare il personale di Forestas dentro il sistema regionale, mettendo così fine ad una diseguaglianza illogica nei confronti dei dipendenti. E’ una rivendicazione che gran parte degli operatori portano avanti da tempo per l’inserimento dell’ente in un’intelaiatura più adeguata. Pensiamo che uno dei temi centrali entro la fine della legislatura sia il varo di una normativa che rimuova le contraddizioni dell’attuale cornice, armonizzando il contratto dei dipendenti con il resto del sistema regionale. L’attuale quadro dell’agenzia è infatti un mostro giuridico, che ha messo in piedi un ente senza il riconoscimento dei necessari diritti ai dipendenti.»

«Si tratta di accelerare i tempi per l’approvazione del nuovo inquadramento. Entro settembre si dovrebbe esprimere la commissione, poi il testo potrebbe essere licenziato dall’aula di via Roma – concludono Antonello Peru, Oscar Cherchi e Stefano Coinu -. Unico punto critico è il pezzo della disposizione riguardante i lavoratori stagionali che, per ora, resterebbero fuori dalle innovazioni, ma per cui dobbiamo assicurare il massimo impegno per porre fine alla precarietà.»

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply