Trasporti

Dal 1° ottobre al 31 dicembre 2018 saranno in vigore le tariffe scontate per tutti i passeggeri non residenti sulle tratte Carloforte/Portovesme, Carloforte/Calasetta e La Maddalena/Palau e viceversa.

Dopo lo stanziamento di 400.000 euro deliberato dalla Giunta regionale ai comuni di Carloforte e La Maddalena per l’abbattimento dei costi di trasporto marittimo interno per le isole minori sostenuti dai passeggeri non residenti, è stata autorizzata la spesa in favore degli enti locali direttamente coinvolti, da distribuire equamente tra le due Comunità isolane. Ne dà notizia, con un comunicato, il sindaco di Carloforte, Salvatore Puggioni.

«In concertazione con le società di navigazione Delcomar srl ed Ensamar srl e, in considerazione dell’entità dei fondi a nostra disposizione – spiega Salvatore Puggioni – si è stabilito l’utilizzo della tariffa “ordinaria speciale” valida per tutti i passeggeri non residenti, sulle linee Carloforte/Portovesme e viceversa, Carloforte/Calasetta e viceversa, e per entrambi i regimi di convenzione diurno e notturno. Tale formula di scontistica tariffaria, sarà operativa solamente nella formula A/R (andata e ritorno) e il costo del biglietto rimane inalterato: 3 euro per il passeggero e 12 euro per le autovetture (escluso il costo del contributo di sbarco). La validità si estende su entrambe le tratte e senza distinzione di fascia sulle varie classi di auto previste dal vigente piano tariffario.»

«A seguito di un’attenta analisi sui flussi di transito, e allo scopo di incrementare la presenza sull’Isola in un periodo destagionalizzato, con la possibilità inoltre di agevolare i passeggeri non residenti soggetti ad un pendolarismo più sostenuto, si è optato per l’utilizzo della tariffa ordinaria speciale tutti i giorni dal 1° ottobre 2018 al 31 dicembre 2018 – conclude il sindaco di Carloforte Salvatore Puggioni –. Eventuali nuove disposizioni legate ai fondi residui a disposizione, verranno se necessario preventivamente comunicate in seguito.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply