Cultura

Prosegue con successo la mostra-gemellaggio PANGEA del Museo P.A.S. Martel di Carbonia.

Prosegue con successo la mostra-gemellaggio PANGEA del Museo P.A.S. Martel di Carbonia. L’evento, ideato da Ruggero Soru, è stato organizzato dall’Associazione Assiotea onlus grazie ai reperti provenienti dalla Germania del Geologiche Museum di Kamp Lintfort e con il fondamentale contributo dell’assessorato della Cultura, Turismo e Spettacolo del comune di Carbonia e di Giovanni Cocco.

Per la realizzazione dell’evento l’ass. Assiotea si è avvalsa, per di più, delle preziose collaborazioni del Museo PAS Martel, del Gruppo Ricerche Speleologiche Martel, di SOTACARBO, del Centro Italiano Cultura del Carbone, della Cooperativa Sistema Museo e della Coop. Cantina Sociale di Santadi.

La mostra-gemellaggio, la cui direzione scientifica è affidata all’ing. Luciano Trebini e al dr. geol. Roberto Serri, è stata inaugurata il 19 maggio scorso alla presenza del Console Onorario di Germania dr.ssa Alessandra Bruder, del direttore del Museo di kamp Linfort dr. Wolfram Harryers, con alcuni suoi collaboratori e dell’assessore della Cultura, Turismo e Spettacolo del comune di Carbonia dr.ssa Sabrina Sabiu.

PANGEA è il nome di un supercontinente che si formò in un periodo compreso tra i 350 e i 250 milioni di anni fa, durante il quale tutte le terre, comprese quelle che diverranno centinaia di milioni di anni dopo la Sardegna, si unirono tra loro. In quel periodo, noto come Permo-Carbonifero, immense foreste ricoprirono quasi totalmente la superficie delle terre emerse; felci ed altre piante gigantesche, oggi estinte dominavano la terraferma, e le antenate delle attuali conifere fecero la loro prima comparsa sul pianeta.

Di seguito il programma delle “lectio magistralis”:

21 settembre ore 17,30/17,45

Sala convegni SOTACARBO

• Relatori SOTACARBO (Il ruolo della CO2 nella biosfera)

22 settembre ore 17,30/17,45

Sala convegni CICC (Museo del Carbone)

• Dr. Ausonio Ronchi (Università di Pavia)

“Quando la Sardegna non era un’isola: ricerche geologiche per ricostruire la sua storia alla fine del Paleozoico”

– pausa caffè di max 30 minuti –

• Prof. Umberto Nicosia (Università La Sapienza, Roma)

“La costa dei nostri sogni: la scoperta del grande rettile preistorico di Torre del Porticciolo, Alghero”

29 settembre ore 17,30/17,45

Sala convegni CICC (Museo del Carbone)

• Prof. Carlo Corradini (Università di Cagliari)

Il Sulcis e la Sardegna nel Mondo pre-Pangea

– pausa caffè di max 30 minuti –

• Prof. Gianluigi Pillola (Università di Cagliari)

“Nuova cronologia del Bacino carbonifero di San Giorgio, Iglesias”

C’era una volta, 300 milioni di anni fa…PANGEA

La Sardegna che non ti aspetti.

Per la mostra e le Lectio Magistralis

Info e prenotazioni

340 268 9043 – Museo Paleo Ambienti Sulcitani Martel

340 160 1421 – Ruggero Soru

mail: ruggerosoru@tiscali.it

Per le visite tematiche esperenziali

Museo dei Paleoambienti Sulcitani E. A. Martel tel. +39 340 2689043

Museo Archeologico Villa Sulcis tel. +39 345 8886058

mail: carbonia@sistemamuseo.it

www.carboniamusei.it

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , ,

Leave a Reply